Portoferraio Il video

Giornata dell’abbraccio, flash mob all’istituto Pertini

I bambini, con la maestra Petricci, hanno celebrato il valore di reciprocità e scambio

Dopo le restrizioni e le chiusure dovute alla pandemia si è tornaTI a festeggiare la giornata mondiale dell’abbraccio celebrata nella giornata del 21 gennaio in tutto il mondo ed anche nell’istituto Comprensivo Pertini di Portoferraio. La giornata è stata celebrata con una nuova canzone della Volpe Sophia utilizzata come sigla. Numerose sono le iniziative in tante città italiane, dal Piemonte alla Sicilia e tra queste anche una tutta elbana, quella voluta dal dirigente scolastico Daniela Pieruccini dell’Istituto Comprensivo Sandro Pertini di Portoferraio che ha organizzato un evento coordinato dalla maestra Enrica Petricci, in cui i bambini hanno potuto celebrare il valore della reciprocità e dello scambio attraverso il progetto educativo di grande valore della volpe Sophia che mette assieme arte e filosofia per creare una campagna di educazione affettiva ed emotiva. Le classi primarie dei vari plessi del comprensivo portoferraiese hanno partecipato ad un flash mob che ha esplicato tutta la voglia dei bambini di poter stare insieme e abbracciarsi. “Abbiamo ascoltato la canzone e partecipato al flash mob – racconta Enrica Petricci – piccoli e grandi insieme. E’ mancato molto in questi anni l’abbraccio e la possibilità di stare insieme in uno spazio come il giardino in cui abbiamo celebrato l’evento che è stato accolto di buon grado da tutti ed è stato molto bello”. La nuova canzone della Volpe Sophia è stata prodotta e composta dal suo autore, Andrea Lucisano, filosofo, artista, regista e musicista, che ne ha scritto sia il testo che la musica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Folko e Venturini al museo archeologico di Rio

alle ore 17 del 30 dicembre "Live di fine anno al museo"

Speciale “cin-cin” di Natale per la stampa elbana

Un ritrovo tra addetti ai lavori per brindare tutti insieme alle feste e ai nostri lettori