Alessia Bulleri vnce la prima tappa del Giro delle Regioni

La campionessa elbana era reduce da un infortunio in Coppa del Mondo. Il racconto

All’ippodromo capitolino delle Capannelle – ci racconta labrosport.it –  impianto che dopo lo stop dell’ippica ha riaperto i battenti alle bici dopo qualche anno, è andata in scena alla prima tappa del nuovo Giro delle Regioni. E a mettere subito il timbro sulla neonata manifestazione del ciclocross nazionale, è stata l’elbana Alessia Bulleri, vincitrice della gara femminile in maniera netta (QUI LA CRONACA).

“E’ vero che le tribune erano semivuote, ma a ben guardare il percorso era pieno di gente, con molti ai bordi del tracciato e non erano solo addetti ai lavori, lo posso assicurare… – ha raccontato a Labrosport.com  la campionessa di scuola Elba Bike, ora tesserata Cycling Cafè, reduce da alcune gare in Slovacchia e da una caduta piuttosto seria (frattura di un dito della mano) in una gara in Val di Sole – Sono partita subito forte per fare la differenza riuscendoci a dispetto del vento. La gara era piuttosto particolare: non c’erano difficoltà, ma tanti rettilinei ed era quindi quasi impossibile riuscire a fare selezione. Il fatto di aver vinto in solitudine mentre la maggior parte delle altre categorie sono finite allo sprint è un bel risultato in vista della campagna tricolore, dove puntiamo forte soprattutto al team relay”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Ciclocross, Matacera presente al Camp regionale Valdarno

Ultimi allenamenti per i giovani di Elba Bike prima dei Campionali Italiani

Nicoletta Brandi seconda nell’Internazionale di Jesolo

Grande gara in condizioni meteo per la portacolori di Elba Bike. Gli altri risultati