/ Guarda il video e le foto

La “strada” del dissalatore al Lido è già sott’acqua

Le prime ore dell'allerta meteo hanno già messo in crisi l'installazione di ASA

Il comune di Capoliveri ha diffuso questa sera sulla sua pagina facebook delle immagini – abbastanza preoccupanti a dire il vero – relative alla strada provvisoria installata sulla spiaggia di Lido da ASA, il gestore del servizio idrico, che sta lavorando alla realizzazione del dissalatore di Mola. A commento delle immagini la seguente didascalia:

“Stato attuale della strada provvisoria al Lido che dovrebbe essere usata dai residenti…e siamo solo in codice giallo. 08-01-2023.”

A parte i commenti che si stanno moltiplicando sul post di facebook, sembra questo il preludio di una nuova – e annunciata – polemica relativa alla opportunità di realizzare opere a servizio del dissalatore sulla spiaggia di Lido, oggi esposta alle intemperie di un allerta meteo che mette a rischio l’opera appena installata, domani preoccupata  – a detta degli esercenti delle attività turistiche del posto – di vedere tutelata la propria vocazione turistica in attesa dei primi turisti della stagione 2023.

La situazione attuale è quella delle 21 di domenica 8 gennaio, quando il maltempo dell’allerta meteo annunciato dalla Protezione Civile ha appena iniziato a manifestarsi.

Una risposta a “La “strada” del dissalatore al Lido è già sott’acqua

  1. Manuela pasquinelli Rispondi

    Innanzi tutto non si lavora su una spiaggia vicino così all’ acqua ,eppoi perché Lido l ‘unica spiaggia di sabbia in quella zona fino a Rio Marina ,non ce ne sono altre belle come questa.

    9 Gennaio 2023 alle 8:37

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Mattia Gemelli risponde ai “fedelissimi dell’ex sindaco”

L'ex presidente del consiglio comunale:"Consiglio loro di non commentare la mia storia"

ASA smonta una parte della pista sulla spiaggia di Lido

Sopralluogo di Capitaneria e Carabinieri, tolto il rivestimento in plastica e i paletti

Lido, il Comune: “Arenile trattato come una discarica”

Le foto e il commento sui social: "Detriti e materiale plastico sotto tonnellate di sabbia"