il traguardo

A quattro elbane il brevetto “bagnino di salvataggio”

di Scuola Max Elba Cani da Salvataggio Nautico

Lunedì e Mercoledì si sono svolti gli esami finali presso la Società Nazionale di Salvamento Sezione di Massa del corso da bagnino di salvataggio per quattro delle nostre ragazze della Scuola Max Elba Cani da Salvataggio Nautico con il conseguimento del brevetto operativo valido su tutto il territorio nazionale acquisendo tutte le competenze pratiche e teoriche necessarie.

La nostra Scuola per ora dispone di ben tre Unità Cinofile Operative vale a dire Conduttore bagnino e Cane Brevettato che sono Sara Scagliotti con Aaron, Giulia Galletti con Laky e Vittorio Morosi con Oban, pronti a fare postazioni di sorveglianza durante la stagione estiva sulle spiagge dell’Elba assicurando la sicurezza dei bagnanti.

Abbiamo anche le future Unità Cinofile Operative come Erica Guglietta e Monica Nardini che hanno conseguito il brevetto di bagnino con Jolie e Macchia che sono in fase di addestramento frequentando il corso che si sta svolgendo con esame finale a maggio con il conseguimento del brevetto operativo.

Nella squadra ci sono anche Stefano Chiappi con Ettore, Giacomo Mercantelli con Mojto e Stefania Romano con Bubby con brevetti sportivi dove possono fare postazioni di sorveglianza ma affiancati da un bagnino.

Volevamo ringraziare Roberto Tognocchi Presidente e Istruttore della Società Nazionale di Salvamento Sezione di Massa che a seguito le ragazze durante questo percorso di formazione, la Scuola Max Toscana di Massa per aver supportato le ragazze.

Vi ricordiamo che per chi volesse avvicinarsi a questa esperienza dei cani da salvataggio o per qualsiasi informazione può contattare la Scuola Max Toscana Elba Cani Salvataggio Nautico presente sia su Facebook sia su Instagram oppure per e-mail a scuolamaxtoscanaelba@gmail.com oppure al tel. 3272283525

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Revocato la seconda giornata di sciopero dei benzinai

Da giovedì mattina pompe aperte, i commenti dei sindacati e delle associazioni

Muore a Firenze il fondatore di Beyfin: Luciano Niccolai

Molto conosciuto all'Elba aveva una casa e un albergo a Marciana Marina

Diciottenne denunciato per guida in stato di ebbrezza

Il neopatentato fermato nel weekend dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile