“Sistema Museale, ruolo non svolto in maniera adeguata”

di Davide Montauti, sindaco del comune di Campo nell'Elba

Dal sindaco di Campo nell’Elba Davide Montauti riceviamo e pubblichiamo:

“Gentilissima Dottoressa Anselmi,

leggo la sua risposta e devo ricordarle che lei è la direttrice del Sistema Museale dell’Arcipelago Toscano e in virtù di questo ruolo deve coordinare e promuovere tutte le realtà museali del territorio.

Martedì 13 dicembre le sue dichiarazioni erano presenti nel comunicato stampa del Comune di Portoferraio dove l’Amministrazione dava notizia del riconoscimento ottenuto dalla Pinacoteca Foresiana omettendo che il Museo MUM aveva ottenuto lo stesso risultato. Lei avrebbe “dovuto” per il ruolo che svolge comunicare che erano due i Musei elbani ad aver raggiunto questo importante traguardo. Non l’ha fatto e dovrebbe spiegarne le ragioni.

Lei ha, in questi ultimi giorni, parlato più volte con il direttore del MUM Federico Pezzotta e con il responsabile della Cooperativa Pelagos Giuseppe Giangregorio chiedendo loro di aspettare a comunicare la notizia per coordinarsi in attesa dell’ufficializzazione della stessa ma poi, contravvenendo agli impegni assunti, ha deciso di affiancare il Comune di Portoferraio con le sue dichiarazioni omettendo di comunicare che lo stesso riconoscimento era arrivato ad un altro museo elbano. Le ricordo, tra l’altro, immaginando che abbia letto bene ciò che ha scritto l’Amministrazione di Portoferraio che nel comunicato si dichiarava che quello raggiunto dalla Pinacoteca Foresiana era “un risultato mai ottenuto prima da nessun museo elbano”. Ma lei, come direttrice del Sistema Museale dell’Arcipelago Toscano non aveva avvertito il Sindaco e l’assessore alla cultura di Portoferraio che i Musei riconosciuti erano due?

Se non l’ha fatto devo sottolineare che non ha svolto il suo ruolo in maniera adeguata.

Nella sua risposta alle mie dichiarazioni pubblicate ieri risponde che non ha concordato nessun comunicato congiunto per i due Musei che hanno raggiunto lo stesso riconoscimento. Se è vero quello che scrive ammette in tutta onestà di aver mancato alle funzioni a lei delegate in quanto è la direttrice del Sistema Museale dell’Arcipelago Toscano.

Ritengo, pur riconoscendo il lavoro che ha svolto in questi mesi, che sia doverosa e opportuna una sua relazione dettagliata di quanto accaduto ai Sindaci di tutti i Comuni che fanno parte del Sistema Museale dell’Arcipelago Toscano e di quanto svolto fino ad oggi sulle azioni progettuali, strategiche e comunicative finalizzate al rafforzamento dell’immagine di rete, dei singoli musei che la compongono e delle realtà culturali presenti sul territorio.

Come ultima precisazione, le ricordo  che non corrisponde al vero quando si riconosce il merito delle aperture straordinarie dei musei nel periodo natalizio, almeno per quello che riguarda il territorio che amministro. Le faccio presente che l’anno scorso il MUM é rimasto escluso perché Lei non aveva fatto la dovuta comunicazione  alla Gestione Associata che aveva  finanziato l’iniziativa e che, per queste festività 2022,  le aperture del MUM saranno  finanziate solo  perché io ho fatto la richiesta direttamente, altrimenti anche quest’anno sarebbe rimasto  escluso. Non doveva essere, anche questo, compito suo?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Aeroporto, “la Regione non scavalchi il sindaco di Campo”

Petrucci (FdI): L'assessore Baccelli si confronti con il comune, no a ricadute negative"