Il video e l'intervista

Letture ad alta voce, il progetto della “Foresiana” Ragazzi

Storie e incontri per avvicinare i lettori più giovani al magico mondo dei libri

Storie belle, da raccontare ad alta voce: è questo il progetto che la sezione ragazzi della Biblioteca “Foresiana” di Portoferraio porta avanti da qualche tempo con l’obiettivo di avvicinare le nuove generazioni alla lettura, in linea con la campagna della Regione Toscana “Leggere: forte! Ad alta voce fa crescere l’intelligenza”.

Una pratica antichissima, quella del racconto orale, ma ancora efficace e dai benefici notevoli per lo sviluppo di diverse competenze, come dimostrano numerose ricerche in campo pedagogico e non solo.

Importante sensibilizzare non solo i genitori ma anche gli insegnanti nei confronti di questo tipo di lettura: la “Foresiana” Ragazzi, infatti, anche con la collaborazione delle altre biblioteche del territorio elbano, cerca di inglobare nel progetto anche le scuole dell’isola, dagli asili nido alle medie, con videoletture e incontri con gli studenti, sia in classe che in biblioteca.

Incontri che riscuotono sempre più successo, come dimostrato dalla partecipazione numerosa dei giovani lettori agli eventi della biblioteca e a quelli estivi organizzati alla “Casetta delle Ghiaie”, in cui si uniscono lettura, gioco ed altre attività. Una partecipazione che si è fatta ancora più sentita dopo questi due anni di Covid e di lockdown.

La Biblioteca per Ragazzi di Portoferraio nasce nel 2004 e la sua collezione (circa 5500 volumi) è frutto di un’accurata ricerca e selezione da parte delle operatrici: gironzolando tra gli scaffali, i giovani lettori possono trovare libri di ogni genere, dagli albi illustrati alla narrativa, dai classici a libri che parlano di storia, di ambiente o di temi importanti come quello dei diritti, dell’inclusione o del contrasto agli stereotipi di genere.

Guarda il videoservizio:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Alla rassegna Librerdì “Tocca a te” di Maura Puccini

Appuntamento venerdì 18 novembre alle 18 alla Gran Guardia. Introduce Silvia Boano

Al via venerdì 28 ottobre la rassegna letteraria “Librer.Dì”

Primo appuntamento con Luciano Gelli e il suo ultimo libro alle ore 18 alla Gran Guardia

Ancora recensioni positive per “Le parole del cuore” di Pugi

Nella lettura di Riccardo Soprano il titolo cambia in "Quando le parole arrivano al cuore"