Poggio - le foto

Crolla il soffitto della sacrestia della Chiesa di S. Defendente

Il cedimento avvenuto sicuramente durante la scorsa settimana, si quantificano i danni

A Poggio, è crollato il soffitto della Chiesa di San Defendente. Il cedimento dovrebbe essere avvenuto nella settimana dal 13 al 20 Novembre. A dare la brutta notizia sui social è l’architetto Paolo Ferruzzi, che a seguito di quanto avvenuto ha convocato un incontro nei locali dell’ Accademia del Bello. Presenti il parroco di Poggio Don Honorè  Antonio Carli , Paolo Ferruzzi, Fortunato Mazzei e rappresentanti del paese tra i quali Anna Maria e Grazia Segnini, Icilio Disperati, Andrea Marzocchini, Mauro Mazzei, Marzio Mazzei,Donatella Gatt.  “Ad una prima ricognizione – scrive Ferruzzi –  l’avvenuto crollo stà nel cedimento del soffitto composto da travi in cemento armato e pignatte e realizzato negli anni 1950/1960. I danni subiti dagli arredi e dai paramenti sacri saranno quantificati nei prossimi giorni con il provvisorio spostamento degli stessi nella navata della chiesa e la rimozione del materiale della struttura crollata con il relativo smaltimento a P.D. Già la Curia è stata informata di quanto sopra detto”. La notizia è in aggiornamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Dal governo proroga alla chiusura del Tribunale

Il provvedimento preso per Ischia, verrà esteso anche a Portoferraio e Lipari

Codice Rosa, in aumento accessi pronto soccorso e consultori

I dati della Asl Toscana Nord Ovest: 18 casi in più nel 2021 rispetto all'anno precedente