Eventi

Appuntamento con la musica classica al Teatro dei Vigilanti

Sabato 5 novembre, alle 18:30, in concerto le più celebri opere moderne per fiati

il teatro dei Vigilanti - Renato Cioni

Un pomeriggio all’insegna della musica da camera quello di sabato 5 novembre, che certamente non lascerà delusi gli amanti del genere. Alle 18:30, sul palco del Teatro dei Vigilanti “Renato Cioni” di Portoferraio, una giovane e talentuosa ensamble si esibirà in concerto sulle note di alcune tra le più celebri opere moderne per fiati. Il quintetto di musicisti sarà composto da Lorenzo Sanna al flauto, Gianluca Tassinari e Gabriele Ricci all’oboe, Alessandro Casini al clarinetto e Filippo Ricucci al fagotto.

Il programma si compone di brani molto apprezzati per la loro versatilità e varietà di tono e di colore, che sperimentano nuove sonorità, cercano nuovi mondi, percorrono nuovi linguaggi e timbri. Si apre con il “Quintetto per fiati Op. 56” di Franz Danzi (1763-1826), precursore dei romantici e tra i primi a comporre per quintetto di fiati. A seguire, la “Kleine Kammermusik Op. 24 n. 2” di Paul Hindemith (1895-1963), un classico della musica del Novecento, e le “Early Hungarian dances from 17th Century” di Ferenc Farkas (1905-2000), dalle sonorità ispirate alle danze del barocco ungherese di provincia. Chiudono in bellezza il concerto le “Trois pièces brèves” di Jaques Ibert (1890-1962), una sequenza lieve ma, al tempo stesso, spumeggiante.

L’evento sarà ad ingresso libero.

Il concerto è promosso dalla rinnovata Accademia dei Generosi di Firenze, dall’Associazione Amici del Festival “Elba, isola musicale d’Europa” e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Portoferraio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

#Insieme è più facile, il progetto di supporto scolastico

Le attività sono state date in gestione alla cooperativa sociale Arca di Firenze

Nasce la biblioteca della scuola d’infanzia “Tonietti”

L'iniziativa frutto del progetto di MardiLibri. Inaugurazione il 2 dicembre alle 15:30

25 novembre, la campagna del “Gruppo Rosa” del Comune

Adesivi ad hoc sui sacchetti dei panifici: "Per molte donne la violenza è pane quotidiano"