A Rio Elba si parla de “La Vetulonia dei principi Etruschi”

Giovedì 8 Settembre la conferenza al Museo archeologico del distretto minerario

Ancora un appuntamento per le iniziative di Elba etrusca, coordinate dal Sistema Museale dell’Arcipelago Toscano.

Il Museo Archeologico del Distretto Minerario a Rio nell’Elba invita alla conferenza La Vetulonia dei principi etruschi di Simona Rafanelli, direttrice del Museo Archeologico di Vetulonia, e Adriano Maggiani, vicepresidente dell’Istituto Nazionale di Studi Etruschi e Italici.

La conversazione di taglio divulgativo dei due illustri etruscologi è incentrata sul ruolo fondamentale della città costiera di Vetulonia, che controllava un’ampia porzione di territorio ricco di risorse minerarie (Colline Metallifere), negli intensi rapporti culturali e mercantili che a partire dall’VIII secolo a.C. si svilupparono con l’Oriente mediterraneo: tema su cui si sviluppa proprio la mostra in corso al Museo riese, Il ferro e l’oro, rotte mediterranee tra Etruria e Oriente (fino al 2 ottobre).

Proprio agli scavi ottocenteschi dello scopritore di Vetulonia, il medico Isidoro Falchi cui è intitolato il locale Museo civico, si deve il recupero dei preziosi materiali che costituivano i corredi delle monumentali sepolture aristocratiche, diversi dei quali sono esposti nella mostra riese: dalle oreficerie al vasellame metallico e ceramico per il simposio, alle armi dei guerrieri fino alle straordinarie sculture di pietra che popolavano l’accesso al Tumulo della Pietrera, oggetto di una recentissima e fruttuosa indagine proprio da parte di Adriano Maggiani.I due studiosi, già protagonisti nella genesi del percorso espositivo del Museo Archeologico del Distretto Minerario, illustrano aspetti e stile di vita dei signori etruschi di Vetulonia, che gran parte di prestigio e ricchezza derivarono dal controllo delle risorse minerarie .

Ingresso gratuito
Per info e prenotazioni:
info@parcominelba.it; tel. 0565 939227

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

La neonata Elba Festival Orchestra ha conquistato tutti

Il resoconto della 26ª edizione di "Elba Isola Musicale d'Europa": +20% di presenze

Il fascino dello Shemara all’ormeggio a Porto Azzurro

Il lussuoso yacht varato nel 1938 si è fermato alla ricerca di ridosso dal forte vento

Gli eventi di Procchio Napoleonica un successo estivo

Un resoconto della varia programmazione organizzata dall'associazione