Tutto esaurito alla Borsa del Turismo Sportivo elbana

Gli organizzatori: ricevute oltre 170 richieste, saranno selezionate le più interessanti

La notizia della ritorno della nuova edizione della Borsa del Turismo Sportivo e del Benessere Termale dal 6 al 9 ottobre all’Isola d’Elba risale ai primi di agosto, ma la risposta dei buyer non si è fatta attendere: gli organizzatori hanno ricevuto oltre 170 richieste, tra le quali dovranno essere selezionate le più interessanti.

Una “febbre” che testimonia il grande interesse rivolto alle nostre mete turistiche dagli operatori turistici di tutto il mondo, ripartito alla grande dopo il lungo periodo di stop dovuto alla pandemia.

“Si tratta di un’occasione che le nostre imprese turistiche non devono farsi sfuggire – è l’appello del presidente della Camera di Commercio Riccardo Breda – questa vetrina così interessante deve vedere la partecipazione massiccia degli operatori della costa toscana: è questo l’auspicio di tutti gli enti organizzatori.”

È ancora possibile infatti per hotel, agriturismi, operatori del turismo in generale iscriversi per partecipare e prendere parte alle iniziative previste dalla Borsa, in particolare gli incontri B2B con i tanti operatori presenti.

Manifestazione giunta alla 27/a edizione, la più importante di settore a livello europeo, la Bts inizierà il 6 ottobre al centro congressi De Laugier col convegno ‘La pratica sportiva come attività culturale e ambientale’ dedicato al tema dell’undertourism e slow sport con la partecipazione di famosi campioni sportivi e di operatori turistici specializzati. Quindi il 7 ottobre all’Hotel Hermitage si terranno incontri professionali, convegni e seminari, l’8 e 9 ottobre sono previsti vari ‘educational tour’ sia sull’isola che nella Toscana continentale riservati agli operatori buyers e alla stampa specializzata.

La Borsa è promossa dall’Associazione Albergatori Isola d’ELBA insieme a Regione Toscana, Toscana Promozione Turistica, Camera di commercio Maremma e Tirreno, Coni, Federalberghi, Confcommercio, i Comuni dell’Isola e a l’Ente Parco.

Nell’ultima edizione hanno partecipato circa 70 buyers, i più importanti tour operators ed agenzie di viaggi italiani ed esteri. Per l’edizione 2022 c’è una rinnovata collaborazione con la compagnia aerea Silver Air che con collegamenti giornalieri con gli aeroporti della Toscana, renderà l’ELBA ancora più vicina alle grandi città rispetto alle altre mete balneari della regione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Sospeso lo sciopero dei lavoratori del sistema portuale

Oggi un incontro a Livorno, partecipano sindacati, authority e organizzazioni datoriali

Lavori all’acquedotto, Portoferraio un pomeriggio senz’acqua

Martedì 13 dalle 15.30 alle ore 20, in via Manganaro, XX Settembre, Carducci e San Rocco

Sanità, sciopero per la giornata di mercoledì 14 settembre

Indetto dal sindacato Fials, indirizzato a tutti i dipendenti dell'USL Toscana Nord Ovest