Escursioni del CAI sui fari più importanti dell’Elba

Sabato 7 maggio a Forte Stella, Domenica 8 maggio a Forte Focardo. Il programma

L’Isola d’Elba è un importante punto di riferimento per la navigazione nel Mar Mediterraneo, e le sue coste hanno offerto in passato ed offrono tutt’oggi un approdo o una via sicura alle numerose imbarcazioni in caso di maltempo o difficoltà.

Fin dai tempi antichi, ma soprattutto a partire dall’Unità d’Italia, un ruolo cruciale nella gestione del traffico marittimo lo hanno svolto i numerosi fari costruiti sulle scogliere elbane. Fari che nell’arco della storia non hanno solamente reso un utilissimo servizio ai naviganti, ma per le proprie peculiarità architettoniche e il loro meraviglioso inserimento nel paesaggio costiero elbano, possono considerarsi un vero e proprio patrimonio culturale da valorizzare.

Con l’associazione “Il Mondo dei Fari” abbiamo deciso di organizzare una attività che metta in rete più associazioni e più appassionati riscoprendo i nostri fari ed i sentieri costieri che caratterizzano l’Elba, con il seguente programma:

SABATO 7 MAGGIO – Faro di Forte Stella

Il Faro di Forte Stella, costruito sull’importante complesso militare di Portoferraio, è uno dei più antichi elbani.

Referente e accompagnatore: Claudio Nardelli 346 9453927

Partenza dal parcheggio Via Vittorio Emanuele II, all’ingresso della strada detta “della Porta a Terra” delle Fortezze Medicee, alle ore 11.00 e salirà fino al Faro passando dalla Torre del Gallo, parte del sistema di segnalazione del porto.

Visita al Faro: ore 12

Dopo la visita al Faro e una sosta per il pranzo al sacco, per chi lo desidera proseguiremo lungo la costa fino al Forte di Monte Bello, punto nevralgico per il sistema di difesa esterna di Portoferraio voluta da Napoleone.

Rientro previsto: ore 17

Lunghezza 7,7 km

Dislivello 110 m

Difficoltà:(facile)

Pranzo al sacco.

DOMENICA 8 MAGGIO – Faro di Forte Focardo

Inaugurato nel 1863 per l’illuminazione del Golfo di Mola e di Porto Azzurro, è stato costruito sul forte seicentesco edificato dagli spagnoli. Recentemente oggetto di lavori di ristrutturazione, sarà punto di arrivo della nostra escursione. Partiremo dal paese di Porto Azzurro, arrivando a Naregno passando dai sentieri 227 e 230, per poi salire al forte.

Referente e accompagnatore: Claudio Nardelli 346 9453927

Partenza: ore 9:30 da Piazza Giacomo Matteotti a Porto Azzurro

Visita al Faro: ore 11:30

Rientro a piedi o con mezzi propri

Lunghezza 4,4 km (sola andata)

Dislivello 80 m

Difficoltà: E (facile)

ISCRIZIONI

Iscrizione anticipata necessaria quanto prima via email a info@caielba.it , inviando nome, data di nascita e telefono; gratuita per soci CAI e dell’associazione “Il Mondo de Fari”, i non soci devono effettuare entro venerdì 06 maggio bonifico di € 7,50 per assicurazione e rimborso spese sul conto bancario intestato a: CAI sottosezione Isola d’Elba, IBAN: IT45I0637070740000010002214, causale: “Quota non socio escursione Visita ai Fari dell’Elba del –/–/– “, e inviarne attestazione via email insieme ai propri dati (nome, data di nascita, telefono). Per chi partecipa a entrambe le visite il bonifico da fare è di € 15,00 (Purtroppo NON è possibile saldare la mattina stessa dell’escursione.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Camminatori e naviganti, visita al mondo dei fari

La visita a Forte Stella a Portoferraio e a Forte Focardo a Porto Azzurro

Spiagge e fondali puliti a Mola domenica 15 Maggio

I rifiuti raccolti insieme ai volontari di Legambiente e alle guide parco subacquee

Un centro estivo per ragazzi a Rio e Porto Azzurro

Sono aperte le iscrizioni per Heroes Academy. I tempi e gli orari di accesso