/ IL VIDEO E LE FOTO

Vittoria elbana fra i master alla Capoliveri Legend Xco

Il campese Giulio Galli primo fra gli EliteMaster. E domani in campo i professionisti

Giulio Galli (foto A.Zanardi)

In attesa della giornata principale, quella dell’Easter Monday, che vedrà per protagonisti i professionisti della mountain bike nella tappa degli Internazionali d’Italia Series,  alla Capoliveri Legend Xco erano di scena nella ddomenica di Pasqua  – dopo la prima giornata dedicata ai giovanissimi –  le categorie amatoriali,  protagoniste per la Abbinata Nazionale Mtb Xco Fci Top Class N. La notizia principale riguarda – dal nostro punto di vista locale – la mountain bike elbana, perchè è tornato alla vittoria Giulio Galli, atleta campese in forza alla Cicli Taddei, già campione italiano Esordienti nel cross country. Giulio, classe 1999, vicino alla laurea e quindi più preso dallo studio che dagli allenamenti, è riuscito a capitalizzare la sua perfetta conoscenza del percorso capoliverese vincendo con una condotta di gara pressochè perfetta la gara riservata alla sua categoria.

Ma ecco la cronaca della giornata.

Alle ore 9:00 la prima partenza con, distanziate di un minuto l’una dall’altra, le categorie Elite Master, Master 1, Master 2 e Master 3, sul percorso che comprendeva anche “La coda del Diavolo” uno dei passaggi più caratteristici del percorso alle miniere del Vallone di Capoliveri.

Gare tiratissime fin dalle prime battute. Nella categoria Elite Master vittoria per l’elbano Giulio Galli, che ha preceduto Nicola Savi e Mattia Zunino.

ELMT

1 GiulioGalli – Cicli Taddei – 01:05:04

2 Nicola Savi – Cicli Agordina – 01:05:19

3 Mattia Zunino – Team Spacebikes – 01:06:12

4 Cristian Vaira – Team Todesco – 01:07:42

5 Maicol Cozzaglio – Team Todesco – 01:08:57

6 Daniel Tassetti – Team Todesco – 01:10:38

7 Luca Comini – Team Stefana Bike – 01:11:35

8 Andrea Brevi – Lissone Mtb – 01:13:27

9 Giulio Porciatti – Ciclissimo Bike Team – 01:14:14

10 Cristian Andreatta – Mtb Club Gaerne – 01:16:44

Nella categoria M1 vittoria per Michael Bertasi, che ha preceduto Mirco Bertasa e Luca Bertelli.

M1

1 Michael Bertasi – Rf Team – 01:11:38

2 Mirco Bertasa – Lissone Mtb – 01:11:45

3 Luca Bertelli – Avis Pratovecchio – 01:12:01

4 Matteo Ciaponi – Ird Squadra Corse – 01:12:08

5 Alessio Sordi – Aniene Bike Team -01:12:37

6 Andrea Paleari – Pavan Free Bike – 01:18:51

7 Giovanni Gilberti – Sport & Health Racing Team – 01:19:20

8 Matteo Papini – Rat Ride All Terrain -01:07:48

Nella categoria M2 vittoria per Marco Bottoglia, che ha preceduto Federico De Simone e Marco Leoncini.

M2

1 Marco Bottoglia – Rf Team – 01:11:38

2 Federico De Simone – Tondi Sport – 01:13:04

3 Marco Leoncini – Team Siena Bike – 01:17:56

4 Andrea Daffini – Five Team – 01:04:43

Nella categoria M3 vittoria per Francesco Mensi, che ha preceduto Mirco Balducci e Ivan Galante.

M3

1 Francesco Mensi – Niardo For Bike – 01:06:12

2 Mirco Balducci – Tondi Sport – 01:07:05

3 Ivan Galante – Bandiziol Cycling Team – 01:12:50

4 Michele Bencivenni – Team Todesco – 01:13:57

5 Davide Dinale – Team Spacebikes – 01:14:28

6 Andrea Zangari – Lissone Mtb – 01:14:44

7 Marco De Stasio – Himod Bike – 01:15:29

8 Tiziano Bondioni – Niardo For Bike – 01:16:25

9 Luca Peveri – Gagabike Team – 01:17:11

10 Andrea Borgogno – Team Todesco – 01:17:29

Dopo una breve pausa, alle ore 11:30, sono partite le restanti categorie; M4 – M5 – M6 – M7 – MW.

Nella categoria M4 vittoria per Sauro Bartolini, che ha preceduto Andrea Artusi e Stefano Zanuttigh.

M4

1 Sauro Bartolini – Team Errepi – 00:52:41

2 Andrea Artusi – Pavan Free Bike – 00:53:00

3 Stefano Zanuttigh – Valchiaro’ – 00:54:28

4 Andrea Grigolini – Sportway Cycling Team – 00:55:19

5 Adriano Varesco – Unione Sportiva Litegosa – 00:56:58

6 Andrea Balboni – Gagabike Team – 00:58:52

7 Emanuele Sani – Tondi Sport – 01:01:15

8 Alberto Santini – Monticelli Bike – 01:04:42

9 Mario Alfonsi – Villa S.Antonio Cicli Cocci – 01:02:02

Nella categoria M5 vittoria per Amedeo Silvio Olovrap, che ha preceduto Gianluca Longoni e Pierluigi Protani.

M5

1 Amedeo Silvio Olovrap – Lissone Mtb – 00:43:35

2 Gianluca Longoni – Triangolo Lariano – 00:44:10

3 Pierluigi Protani – Cycling For Life – 00:44:14

4 Luca Leoncini – Uà Cycling Team – 00:44:33

5 Sergio Pelizzer – Wilier-Pirelli Factory Team Xco – 00:45:17

6 Gabriele Canepa – Calice Bike – 00:45:30

7 Maurizio Tasin – Supreme Cycling Team – 00:46:56

8 Ezio Marani – Soc. Sport.Sanfiorese – 00:47:16

9 Francesco Castioni – Team Todesco – 00:47:23

10 Gilberto Tacconi – Team Cicli Manini – 00:48:08

Nella categoria M6 vittoria per Ignazio Cannas, che ha preceduto Massimo Rizzo e Flaviano Rigon.

M6

1 Ignazio Cannas – Andorarace – 00:42:36

2 Massimo Rizzo – Termo La Spezia – 00:43:25

3 Flaviano Rigon – Team Todesco – 00:44:49

4 Sandro Bruschetti – Bici E Sport – 00:45:26

5 Massimo Foschi – Pro Bike Riding Team – 00:47:28

6 Marco Benetel – Racing Team Rive Rosse – 00:47:43

7 Andrea Taccini – Cicli Brandi Elba Team – 00:47:48

8 Sergio Comini – Team Stefana Bike – 00:48:19

9 Marco Gilberti – Monticelli Bike – 00:50:10

10 Gianluca Iemmi – Pedale Fidentino Race Team – 00:50:10

Nella categoria M7 vittoria per Claudio Zanoletti, che ha preceduto Andrea Zamboni.

M7

1 Claudio Zanoletti – Lissone Mtb – 00:43:58

2 Andrea Zamboni – Team Ridiculous – 00:46:12

Nella categoria MW1 vittoria per Valentina Garattini, mentre nella categoria MW2 vittoria per Paola Bonacina.

MW1

1 Valentina Garattini – Niardo For Bike – 00:34:59

MW2

1 Paola Bonacina – Pavan Free Bike – 00:41:50

Classifiche complete: https://www.endu.net/it/events/capoliveri-legend-xco-gara-master/

L’atesa adesso è per la terza giornata, dove andrà in scena la terza tappa degli Internazionali d’Italia Series nel contesto unico della Capoliveri Legend XCO, sicuramente sarà grande spettacolo.

Aldo Zanardi

Fonte: Solobike.it

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Conquistadores, assegnati i titoli di campione elbano

Le maglie con le tre api a Daniele Marinari, Giulio Galli, Franco Fontana e Silvia Cervini

Conquistadores Cup, vincono Casagrande e la Burato

Spettacolo a Porto Azzurro sia nella gara maschile che in quella femminile. Gli highlights

Vincenzo Nibali, una leggenda alla Capoliveri Legend

Dopo l'annuncio del ritiro l'anticipazione della Gazzetta: correrà in mtb all'Elba