Al parco giochi con la cocaina, elbano preso dai Carabinieri

Ultra 55enne rischia una pena che può raggiungere anche i 10 anni di reclusione

È caduto nella rete dei controlli antidroga effettuati durante la scorsa settimana dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del Comando Compagnia di Portoferraio, un elbano denunciato pochi giorni fa per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
La presenza dell’uomo all’interno del parco comunale di Marciana Marina aveva destato sospetti nei Carabinieri impegnati in servizio perlustrativo, che lo avevano notato aggirarsi tra scivoli e altalene come se fosse in attesa o in cerca di qualcuno o qualcosa.
Tenuto sotto osservazione a distanza, i militari hanno atteso che l’uomo si allontanasse da donne e bambini presenti e prontamente lo hanno bloccato e controllato mentre stava abbandonando la zona, trovandogli nelle tasche alcuni grammi di cocaina pronti per lo spaccio, nonostante avesse tentato vanamente di disfarsene.
Sequestrata la droga, i Carabinieri hanno deferito alla Procura della Repubblica di Livorno S. M., italiano ultra 55enne, il quale rischia una pena che può raggiungere anche i 10 anni di reclusione, considerato il danno potenziale che deriva dal consumo di cocaina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

“Grazie a De Fusco e Mazzantini per la lettera aperta”

di Lista Civica "Per Crescere Insieme"

Lettera aperta sul porto alla futura amministrazione

De Fusco e Mazzantini: quattro domande per capire, rivolte anche alla lista concorrente

Comunità energetiche, partecipa il Circolo Laudato Si’

L'iniziativa sulla comunità energetica è promossa da Legambiente il 6 maggio