“Perchè un centro raccolta rifiuti alle Antiche Saline?”

Il consigliere comunale di Portoferraio Di Tursi presenta una interrogazione. Il testo

Paolo Di Tursi

Il consigliere comunale di Portoferraio Paolo Di Tursi, capogruppo de “La Forza del Fare”, ha presentato al sindaco di Portoferraio una interrogazione scritta, con richiesta di inserimento nell’Ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale. Ecco il testo.

Lo scrivente Consigliere comunale premesso che

a) con la delibera di Giunta n. 33 del 15.3.2022, è stato approvato il progetto di fattibilità tecnico – economica predisposto da E.S.A. – Elbana Servizi Ambientali s.p.a., ed avente ad oggetto la realizzazione su di un’area di circa 2.800 metri di un “centro raccolta rifiuti”, posto in località “Antiche Saline”, in via degli Altiforni;

b) pur trattandosi di un servizio pubblico di rilevante interesse, un “centro raccolta rifiuti” presenta una serie di oggettive problematiche dal punto di vista dell’inserimento urbano;

c) la zona delle “Antiche Saline” ha sofferto e soffre di diverse criticità, che nel tempo appaiono comunque in miglioramento, stante anche diversi interventi di riqualificazione posti in essere dalle aziende che operano in loco;

d) la realizzazione del centro raccolta rifiuti nella zona appare pertanto in grado di rompere il delicato equilibrio urbano esistente, semmai da ulteriormente migliorare con interventi pubblici di riqualificazione;

Tutto ciò premesso si interroga la S.V. per sapere:

1) se è stata attuata una forma di consultazione popolare, con una campagna di ascolto dei cittadini e l’istituzione di un’assemblea permanente, come previsto dal programma elettorale di “Cosmopoli Rinasce” su un tema e una decisione così rilevante per il territorio di Portoferraio e le attività produttive delle Antiche Saline;

2) quali sono state le concrete ragioni che hanno determinato la Giunta a prevedere la realizzazione di un centro raccolta rifiuti in località “Antiche Saline”, tenendo conto della fragilità urbana della zona;

3) se, ed in che termini, sono state analizzate tutte le possibili soluzioni alternative per la localizzazione del centro raccolta rifiuti.
GRUPPO CONSILIARE FORZA DEL FARE PAOLO DI TURSI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati