Il quiz napoleonico e il generale che intervista l’Imperatore

di Associazione Culturale Procchio Napoleonica

Tanta cultura e tanto gioco ci sono stati venerdì sera a Procchio, per il consueto Quiz Napoleonico, un format ideato dall’Associazione Culturale Procchio Napoleonica per una maggiore conoscenza sul Grande Corso giocando divertendosi.

Infatti, prima e durante la serata, un gruppo ristretto di rievocatori dell’Associazione stessa ha partecipato all’iniziativa ed in particolare lo stesso Napoleone (Franco Giannoni) intervistato diverse volte dal conduttore del quiz, Generale Henri Bertrand (Daniele Zuccotti), durante le risposte ai vari quiz proposti.
Il numeroso pubblico intervenuto ha partecipato con piacere al gioco, per il quale il proprio smartphone è stato fatto diventare un telecomando, e i primi classificati hanno ottenuto dei premi  così nell’ordine: 1° classificato un buono da € 75,00 offerto dall’Osteria del Riccio di Procchio; 2° classificato un kit di profumi offerti dalla Mariano Cucca Productions; 3° classificato un amaro e una birra “napoleonici” offerti dalla Mariano Cucca Productions; un premio speciale per risposte esatte consecutive offerto dalla Mariano Cucca Productions, consistente in una “Grappa Napoleonica”; premi fino al decimo classificato consistenti in magneti “napoleonici, offerti da IP Iniziative di Prevenzione Srl-STP; infine, una cartolina ricordo raffigurante Napoleone Bonaparte, offerti dall’Associazione Culturale Procchio Napoleonica a tutti i partecipanti.
La serata sarà riproposta venerdì 30 agosto, sempre a Procchio, in Piazzetta dei Delfini.
Venerdì prossimo, 12 luglio, ci sarà la conferenza sull’importanza delle api proposta da Mauro Giusti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Il saluto di Rio nell’Elba a Elba Book Festival numero 10

Il sindaco Corsini: "Grande risultato, evento di risonanza nazionale che dura nel tempo"

Poeti sotto le stelle all’Open Air Museum Italo Bolano

Secondo appuntamento dell'Università del Tempo Libero Giovedì 18 luglio alle 21.15