Quattro patenti ritirate e una sanzione per ubriachezza

E' il bilancio dei controlli effettuati dai carabinieri sull'Elba nel fine settimana

Proseguono i controlli del territorio dei carabinieri della Compagnia di Portoferraio, anche in orario notturno, per il contrasto al consumo di droghe ed all’abuso di alcool, anche in chiave di sicurezza stradale.
Con l’impiego di militari delle Stazioni di Capoliveri, Campo Elba e Marciana Marina, coadiuvati da una gazzella dell’Aliquota Radiomobile di Portoferraio, nella fascia oraria 23:00/05:00, sono stati effettuati diversi controlli ad utenti della strada per accertare l’eventuale abuso di alcolici e l’assunzione di stupefacenti.
In particolare, nel corso dei controlli alla circolazione stradale, sono state ritirate 4 patenti ad altrettanti automobilisti a Portoferraio, sorpresi alla guida di autovetture con un tasso alcolemico superiore a quello consentito. In località Casa del Duca ad essere sanzionato è stato un 25enne elbano, fermato con un tasso alcolemico di 0,99 g/l.
In località Antiche Saline, l’etilometro in dotazione agli equipaggi ha riscontrato un valore di alcol nel sangue doppio rispetto al consentito ad una 40enne del posto pari a 1,08 g/l.
Due, invece, le violazioni rilevate in località La Foce, dove i militari hanno riscontrato ad un 40enne tunisino e ad un 24enne campano un valore di alcol nel sangue superiore al consentito, pari rispettivamente a 1,11 g/l e ad un tasso ricompreso tra 0,5 e 0,8 g/l.
I carabinieri hanno proceduto al ritiro immediato della patente di guida nei confronti dei quattro e per i primi tre che avevano un tasso alcolemico superiore a 0,8 g/l è scattata la denuncia penale all’AG di Livorno. le autovetture di questi ultimi sono state affidate a terze persone idonee alla guida ed una è stata sequestrata ai fini della confisca.
Sempre nella decorsa notte, un intervento risolutivo dei carabinieri, dettato da un cittadino marocchino che, avendo abusato nell’assunzione di sostanze alcoliche, ha destato l’attenzione e creato disturbo ad alcuni avventori di un esercizio commerciale. Per il 30enne è scattata la sanzione amministrativa per ubriachezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Richiamo al rispetto delle normative sui rifiuti pirotecnici

Esa segnala che all’interno di materiale ingombrante trovati rifiuti pericolosi

Scontro fra due barche al largo di Morcone 4 persone a bordo

Interviene la Guardia Costiera, sono in corso indagini per le cause dell'accaduto

Supermarket della droga in casa, arrestato ultrasessantenne

Aveva oltre un etto fra cocaina e hashish e tre bilancini, un vero e proprio negozio