30mila euro per comprare casa nei Comuni montani

Il bando della Regione Toscana per un contributo nei comuni con meni di 5mila abitanti

E’ stato da poco pubblicato il bando della Regione Toscana sulla “Residenzialità in montagna 2024”, destinato a coloro che intendono acquistare una casa in un Comune della Regione con meno di 5000 abitanti.

Possono parteciparvi tutti i cittadini, italiani o di altro Stato dell’Ue o extracomunitari titolari di un permesso di soggiorno di durata non inferiore ai 10 anni, che risiedono in un comune italiano non montano.

Il totale delle risorse messe a disposizione con il bando è di 2.800.000,00 euro e l’importo che è possibile richiedere con ogni domanda va da un minimo di 10.000 euro fino ad un massimo di 30.000 euro.

L’intento della misura è quello di rivitalizzare i piccoli Comuni della Regione, agevolando chi vuole trasferirvisi e favorendo il ripopolamento degli stessi, incoraggiando al contempo nuovi stili di vita e permettendo anche lo sviluppo di comunità limitrofe e meno popolate.

La scadenza per la partecipazione al bando è prevista alle ore 13.00 del 27 luglio e le richieste per il contributo potranno essere presentate solo telematicamente sul sito https://servizi.toscana.it/

11 risposte a “30mila euro per comprare casa nei Comuni montani

  1. Elena Cobzuc Rispondi

    Come si fa a partecipare. Grazie

    10 Luglio 2024 alle 1:57

  2. Elena Cobzuc Rispondi

    Sono interessata a trasferire

    10 Luglio 2024 alle 1:44

  3. Gennaro Rispondi

    Ciao, sono interessato vorrei sapere le modalità per acquistare grazie

    1 Luglio 2024 alle 23:59

  4. Taher marzouki Rispondi

    mi interessa

    1 Luglio 2024 alle 22:19

  5. Taher marzouki Rispondi

    Buonasera. Come posso partecipare a questo? Sono molto grazie mi interessa
    Marzouki84@hotmail.com

    1 Luglio 2024 alle 22:17

  6. Taher marzouki Rispondi

    Ciao, voglio vivere in questa città. Come posso ottenere un alloggio? Come posso acquistarlo?Grazie

    1 Luglio 2024 alle 20:28

  7. Maristella di Martino Rispondi

    Idea geniale, era l’ora, complimenti.
    Come si a partecipare? E c’è una lista delle località da acquistare, potrei essere interessata, grazie.

    1 Luglio 2024 alle 19:42

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Arsenale delle Galeazze: priorità alla messa in sicurezza

Incontro fra Comune e Parco, spazio anche per la valorizzazione di tipicità elbane

Sciopero! Navi Toremar bloccate domenica 21 luglio

I sindacati: "Pronti a tutto per difendere i 260 posti di lavoro, sarà un'estate di proteste"