Insieme per la tutela delle tartarughe marine a Pianosa

di Legambiente Arcipelago Toscano

La collaborazione tra Legambiente Arcipelago Toscano e l’Associazione per la difesa dell’Isola di Pianosa per tutelare le tartarughe marine era già iniziata nel 2023, ma quest’anno è stata definita meglio e, tutte le mattine, un socio dell’associazione pianosina monitora la magnifica spiaggia di Cala Giovanna – l’unica balneabile all’interno del territorio integralmente protetto dal Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano – alla ricerca di tracce di tartarughe marina Caretta caretta .
Per questo, il 7 giugno è stato realizzato un corso di formazione online per volontari, tenuto da alcuni esperti di Legambiente Arcipelago toscano che dal 2018 collabora con il Parco Nazionale con il progetto “Elba isola delle tartarughe” e partecipa al progetto internazionale LIFE TurtleNest..
Un corso che ha riscosso un grande successo, con più di trenta partecipanti, tutti molto interessati e entusiasti di poter partecipare a questo progetto per la conservazione di un animale in ripresa e che sta colonizzando con i suoi nidi le nostre isole, ma ancora a rischio estinzione.
Intanto Legambiente Arcipelago Toscano sta ripristinando la cartellonistica informativa nei diversi arenili e cerca volontarie e volontari per la ricerca mattutina delle tracce nelle spiagge del Comune di Capoliveri – in particolare Lacona. Lido, Morcone, Straccoligno – chi volesse aiutare le tartarughe e passare bellissimi momenti su spiagge ancora deserte e tranquille può contattare Isa 3407113722
tartarughe@legambientearcipelagotoscano.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Il prossimo 16 giugno ritornano le passeggiata delle Farfalle

L'iniziativa di Legambiente a Marciana Marina - Val di Cappone - Crinale della Ripa