Ingegno e passione, omaggio ai Foresi a “Archivissima”

di Gestione Associata degli Archivi comunali dell'isola d'Elba

Venerdì 7 giugno scorso, il Sistema Documentario del Territorio livornese si è riunito a San Vincenzo in occasione della settima edizione di Archivissima, il 1° Festival italiano dedicato alla valorizzazione e promozione dei patrimoni archivistici di Enti, Istituzioni e Imprese. Nato nel 2018, da allora il Festival si è evoluto attraverso nuove forme di valorizzazione dell’Heritage e con la commistione di linguaggi e new media. Dal 6 al 9 giugno, Archivissima ha declinato il tema scelto quest’anno “Passioni” insieme a 450 Enti, 22 Reti territoriali o tematiche che, attraverso eventi e contenuti digitali, hanno realizzato una vera e propria festa degli Archivi unica in Italia e in Europa. La serata di San Vincenzo ha avuto come titolo La passione che muove un progetto. Testimonianze degli Archivi della Costa livornese, scegliendo di raccogliere le tracce di coloro che hanno lasciato il segno nella cultura e nella società del nostro territorio provinciale. L’Archivio storico del Comune di Livorno ha aperto l’evento che si è concluso con l’intervento della Gestione Associata degli Archivi comunali dell’isola d’Elba che ha presentato Ingegno e passione. Omaggio ai Foresi nel Centenario dell’inaugurazione della Biblioteca comunale Foresiana. Gloria Peria e Marina Segnini hanno esposto le biografie dei tre personaggi chiave, Raffaello, Alessandro e Mario Foresi, insistendo sulla passione che li ha mossi fino alla donazione del loro prezioso patrimonio alla città di Portoferraio. La presentazione dei ritratti eseguiti dal pittore Antonio Ciseri e conservati nella Pinacoteca foresiana, dei documenti presenti nell’Archivio Storico comunale e di alcuni articoli del periodico Il Popolano conservati nella Biblioteca comunale, hanno creato un momento di attenzione e di riflessione. La serata è stata moderata da Sara Guiati ed è stata intervallata dalla musicista Sabina Manetti che ha eseguito diversi brani tra cui un’emozionante rivisitazione di “Nostra patria è il mondo intero” di Pietro Gori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Laura Ballini all’Open Air Museum Italo Bolano

Giovedì 13 alle ore 18 nella galleria del museo inaugurazione della mostra personale

Una mostra alla Gran Guardia per ricordare Flavia Gattoli

L'esposizione sarà inaugurata il 30 marzo alle ore 17 e resterà fino al 6 aprile