Portoferraio

Si elegge il nuovo consiglio comunale dei ragazzi della città

Le operazioni di voto si svolgeranno il 18 marzo. In serata il nome dell'eletto

Gli studenti di tutte le classi della scuola secondaria di primo grado e delle quinte classi della scuola primaria saranno chiamati alle urne lunedì 18 marzo per eleggere il nuovo consiglio comunale dei ragazzi della città di Portoferraio.
L’iniziativa viene riproposta dopo alcuni anni per iniziativa dell’istituto comprensivo ‘Sandro Pertini’ e del consiglio comunale dei ‘grandi’ che ha approvato un nuovo apposito regolamento. Nelle settimane scorse gli alunni delle classi interessate sono stati invitati a partecipare ad incontri di educazione civica nel corso dei quali sono state illustrate la funzione del consiglio comunale dei ragazzi e le competenze del sindaco, degli assessori e dei consiglieri facendo una parallelismo con quello che è il consiglio comunale vero e proprio ed i ragazzi sono stati messi a conoscenza delle possibili proposte da inserire nei programmi elettorali. Programmi elettorali che sono stati poi redatti da due gruppi di 15 studenti facenti capo alle due liste alla cui guida sono stati chiamati rispettivamente, in qualità di candidati sindaci, Franco Galli ed Isabel Miliani.
I componenti delle liste, nelle ultime due settimane, hanno effettuato la ‘campagna elettorale’, illustrando ai loro possibili elettori i punti salienti dei rispettivi programmi con le varie iniziative per rendere la scuola un ruolo più accogliente e per svolgere il ruolo di cittadini attivi sulle principali tematiche di interesse collettivo.
Le operazioni di voto si svolgeranno nell’intera mattinata di lunedì 18 marzo utilizzando le schede elettorali predisposte dalla segreteria didattica della scuola secondaria di primo grado ‘Giovanni Pascoli’. Lo spoglio delle schede avrà inizio nel primo pomeriggio. Il nome del sindaco dei ragazzi si conoscerà in serata.
“L’esperienza del consiglio comunale dei ragazzi – dice l’assessore all’istruzione Chiara Marotti – ha portato i ragazzi a riflettere in modo consapevole e partecipato su argomenti e questioni del loro vivere quotidiano interagendo tra di loro, il corpo docenti e gli amministratori comunali. Si è trattato di una vera e propria palestra di educazione civica che sicuramente li aiuterà nel loro percorso di crescita e formazione”.
LISTA NUMERO 1: FRANCO GALLI (CANDIDATO SINDACO.,
TOMMASO LEDDA, NICCOLO’ BACCIU, MATTEO BELLOSI, LIVIA SCELZA, FRANCESCA GUIDUCCI, CHIARA GRILLI, GABRIELE GUERRA, SVEVA RANFAGNI, KCHALFI ARWA, TOMMASO UGOLINI, OMAR NOOMANE, GIULIA LOMBARDI, LEONARDO CAFARO, ALESSIO COLLI, GINEVRA ANSELMI .
LISTA NUMERO 2: ISABEL MILIANI (CANDIDATO SINDACO).
GIOVANNI FRANGINI, NICOLA GASPARRI, LUCA BORSETTI, LORENZO BIANCOTTI, JACOPO PAOLINI, BENEDETTA PAGLIA, SERENA CUCUMAZZO, TIAGO PRINCIGALLI, DANIELE VANNUCCI, DILETTA ANSELMI, TOMMASO DE PINTO, GIOVANNI CAMBI, FRANCESCO MELONI, EVA VANNUCCI, DIEGO CARACADA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Grande festa per i maturandi al liceo delle scienze umane

Sulla scalinata di Napoleone consegnate alcune targhe e poi un party dolce e amaro

Progetto “Burattini in classe”, lo spettacolo finale

Conclusa l'attività destinata agli alunni della scuola Secondaria Marchesi