Defibrillatore nella stazione marittima di Portoferraio

Lo ha installato l'autorità di sistema Portuale. Aggiornati anche i display informativi

L’Autorità di Sistema Portuale, con il contributo del Gruppo Ormeggiatori dell’Isola d’Elba, ha provveduto ad installare presso la stazione marittima di Portoferraio un defibrillatore automatico. Presidio salvavita di fondamentale importanza utilizzabile nei casi di emergenza.

Come precisato dal capo dell’Area sicurezza dell’AdSP, Stefano Bianco, con questa installazione “L’AdSP intende avviare un percorso di cardio protezione, che proseguirà per tutto il 2024 con ulteriori installazioni di dispositivi DAE direttamente sui molo di imbarco”.

Inoltre, a conferma di una sempre crescente sensibilità verso le esigenze dei viaggiatori, Bianco ha evidenziato che sono stati sostituti e aggiornati i display informativi per i passeggeri, integrati nei totem posti alla radice dei moli di imbarco.

Dagli uffici dell’Autorità di Sistema Portuale traspare anche soddisfazione per i dati, aggiornati al 30 novembre, relativi agli interventi di assistenza richiesti e prestati all’utenza. Infatti, a seguito di una più incisiva attività di comunicazione della disponibilità del servizio “Port-Abile”, i servizi prestati al personale a mobilità ridotta sono più che decuplicati rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Marina di Porto Azzurro, c’è il pieno anche in inverno

Bilancio di una stagione andata oltre le aspettative e progetti per il futuro

320 mila euro per interventi al porto di Marina di Campo

Assegnate dalla Regione le risorse all'Autorità portuale regionale per i porti commerciali

Autorità portuale di sistema, approvato bilancio consuntivo

Dentro ci sono i 143 mila euro per la progettazione definitiva della stazione marittima