Minaccia con un coltello marito e moglie. Denunciato

Si tratta di un 27enne che aveva poi nascosto l'arma in auto. La lama era di 8 centimetri

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Portoferraio, hanno deferito in stato di libertà un 27enne per minaccia e porto ingiustificato di armi ed oggetti atti ad offendere.
In piena notte, alle 3 circa, è giunta una segnalazione per un soggetto che, in apparente stato di alterazione, nei pressi di una paninoteca dell’isola, aveva dapprima minacciato una donna ed in seguito, brandendo un coltello, aveva minacciato il marito accorso in suo aiuto per poi allontanarsi. I carabinieri si sono immediatamente messi sulle tracce dell’aggressore riuscendo ad individuarlo poco dopo. Nel corso di una perquisizione personale e veicolare, i militari hanno recuperato in un porta oggetti tra i sedili un coltello della lunghezza complessiva di 19 cm, di cui 8 cm di lama, posizionato in modo da essere immediatamente disponibile per un eventuale utilizzo. Il coltello, riconosciuto dalla vittima, è stato sottoposto a sequestro, mentre il 27enne è stato denunciato per minaccia e porto ingiustificato di armi ed oggetti atti ad offendere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Mangia un panino in spiaggia e rischia di morire soffocata

Una donna di 73 anni è stata soccorsa alla Paolina, trasportata dall'elisoccorso a Livorno

Denunciate due persone per guida in stato di ebbrezza

I carabinieri in azione anche sul mare, cinque sanzioni a diportisti irregolari