L'”annuario” di Giovanni Frangioni per raccontare l’Elba

Ogni giorno sulla sua pagina Facebook il ricordo di un evento elbano legato a quella data

l'isola d'Elba vista dall'alto
IL MIO ANNUARIO 2023.
Il primo gennaio del 1948 Mario Bitossi, dopo essersi occupato del giornale dell’Associazione Progresso Elbano, fondò il “Corriere Elbano”. (Tratto da Storie, Storielle & Schiribizzi di Leonida Foresi).
Dal primo primo gennaio 1971, fino al 31 dicembre 1980, la gestione delle miniere passò all’Italsider. (Tratto dal Libro “Porto Azzurro: nascita, vita e vicende”  di Valdo Vadi).
Sono le prime righe di una nuova  iniziativa  – che ElbaPress seguirà – di Giovanni Frangioni, elbano di Portoferraio, personaggio conosciuto per la sua attività sportiva, sindacale e – a fine carriera – di presidente di Esa, l’azienda che si occupa del ciclo dei rifiuti all’Elba.
Giovanni, autore di diversi libri, tutti aventi come tema l’isola d’Elba, ha deciso di iniziare da oggi, primo gennaio 2023,  una rubrica sulla sua pagina Facebook: un annuario, nel quale ricordare gorno dopo giorno tutte le cose più importanti avvenute in quel gorno all’isola d’Elba. Ecco cosa scrive Giovanni sulla sua pagina per presentare il suo ANNUARIO.
Dal primo gennaio al trentuno dicembre 2023 pubblicherò, giornalmente, sul mio profilo Facebook, una sorta di annuario, o cosa simile, con giorno, mese e anno, riguardante avvenimenti, personaggi e memorie che hanno caratterizzato l’Elba.
Non è e non potrebbe mai essere “un’opera” completa per ovvi motivi. Certo, può essere integrato, considerata la brevità del ricordo scritto, con un auspicabile e necessario approfondimento da parte di chi avrà la voglia, la pazienza, ma soprattutto la curiosità di aggiungere altro, ampliando avvenimenti e personaggi relativi all’Elba.
Già ricordarli è un segno, una riconoscenza alla curiosità e alla memoria che vanno sempre alimentate.
Queste testimonianze le ho raccolte grazie a chi, prima di me, ha avuto la pazienza e la capacità di tramandarle attraverso l’amore e il rispetto per la nostra comunità.
Io ho avuto la caparbia curiosità di ricordarle riempiendo quasi tutti i giorni dell’anno con, per diversi giorni, più di un avvenimento o ricordo di persone.
Chi vorrà seguire questo percorso giornaliero lo farà semplicemente guardando il mio profilo Facebook.
Vi aspetto.
Giovanni Frangioni

3 risposte a “L'”annuario” di Giovanni Frangioni per raccontare l’Elba

  1. Paolo Cassola Rispondi

    Complimenti al “grande” Giovanni e ad ELBAPress per l’intelligente e meritevole iniziativa.
    La memoria non è solo una capacità della mente umana, ma un bene inestimabile per le società e le culture di tutto il mondo. Grandi o piccole che siano.
    Cicerone scriveva: “La memoria è tesoro e custode di tutte le cose”.
    Buon 2023 all’Isola d’Elba ed a tutto l’Arcipelago Toscano.

    2 Gennaio 2023 alle 10:47

  2. Eugenio Bosi Rispondi

    Mi congratulo vivamente per l’iniziativa alla quale, se gradito, potrò dare alcuni spunti e contributi essendomi occupato personalmente ed anche tramite mio fratello Francesco , della valorizzazione dell’isola e soprattutto del versante orientale.

    2 Gennaio 2023 alle 8:39

    • Giovanni Frangioni. Rispondi

      Buonasera, ben lieto della Sua attenzione e della lodevole proposta. Un cordiale saluto.

      2 Gennaio 2023 alle 16:49

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Giornata della Memoria, iniziative della Biblioteca di Campo

Un tavolo di libri a tema per il prestito, apertura straordinaria nel pomeriggio

Carabinieri, sensibilizzazione contro le truffe agli anziani

Ancora un incontro a Rio presso il parco minerario, altri ce ne saranno sul territorio

Livorno, Giornata della Memoria al Teatro 4 Mori

Una riflessione per 500 studenti per "Custodire la memoria tra le generazioni"