Capoliveri, ringraziamenti e auguri dell’Amministrazione

di Walter Montagna, sindaco di Capoliveri

Anche il 2022 sta per terminare. È stato un anno non facile: la guerra in Ucraina ha segnato i mercati, il caro vita ha influito negativamente sulle famiglie e le amministrazioni pubbliche e il Covid, con i suoi strascichi, ancora presente.
Il superamento delle difficoltà si ottiene attraverso la Forza della Comunità…e Capoliveri si è dimostrata forte e unita.
Grazie al lavoro di squadra, alla solidarietà, al volontariato, ai servizi destinati alle famiglie, si possono raggiungere punti di equilibrio nella vita sociale di tutti i giorni.
Per questo il Sindaco Montagna e tutta l’Amministrazione, ci tengono, doverosamente, a ringraziare enti, associazioni e tutti quanti si sono adoperati per accompagnare e sostenere la cittadinanza Capoliverese. La pubblica assistenza, con i suoi servizi sociali, le protezioni civili Novac e Mari e Monti sempre presenti nei momenti di bisogno, il Bike Park che ha trascinato Capoliveri come regno mondiale della bike, la Polisport per la qualità e quantità dei servizi sportivi resi alla cittadinanza (quest’ anno ha fatto gioire anche i più piccoli donando loro delle splendide tute sportive), la Pro Loco di Capoliveri e la Pro Loco Lacona sempre presenti negli eventi culturali e sportivi, l’Associazione della gestione del Gattile, attenta alla cura degli animali, e ultima ma non ultima, la Caput Liberum, colonna portante dei servizi capoliveresi.
Un ringraziamento va, anche, ai dipendenti pubblici e a tutti coloro, che all’interno delle varie istituzioni e associazioni hanno cooperato volontariamente per il raggiungimento del bene della collettività.
Dal Sindaco Montagna e dall’Amministrazione Comunale il più sincero grazie a tutti, e un sentito augurio, all’intera comunità capoliverese, affinché sia un Natale sereno, pieno solidarietà e buoni propositi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

“Che il 2023 sia anno di rinascita e di cambiamenti positivi”

di Davide Montauti, sindaco di Campo nell'Elba