“Isoliamo il diabete”: la campagna in atto all’Isola d’Elba

Protagonisti il Lions Club, le Misericordie e Ausl Toscana nord ovest. Gli appuntamenti

Il Lions club Isola d’Elba, le confraternite di Misericordia, l’Associazione diabetici terzo millennio Val di Cornia-Elba e l’Azienda USL Toscana nord ovest insieme per il progetto “Isoliamo il diabete”, la campagna che a partire dai prossimi 12 e 13 novembre percorrerà tutta l’isola con un camper attrezzato per l’individuazione precoce del diabete tipo 2. Il progetto è inserito all’interno del progetto regionale “Camper della salute” e si avvale del finanziamento della Lions Clubs International Foundation.

Il service è orientato ad effettuare uno screening di massa, su base volontaria, con la presenza di un camper delle Misericordie Toscane che sarà allestito in tutte le zone dell’isola, in quattro diversi fine settimana, da novembre a maggio.

Le attività di screening gratuito saranno effettuate da personale sanitario specializzato e volontario che all’interno del camper svolgeranno test glicemici, lipidici, cardio-vascolari, oculistici, screening del glaucoma ed esami di altre patologie diabetiche.

Nel condurre lo screening l’azienda sanitaria si occuperà in particolare di recepire le segnalazioni in tempo reale, effettuare la lettura dei risultati finali ed eventualmente inserire nei percorsi aziendali i pazienti che saranno individuati e definire, in una fase successiva allo screening, l’incidenza della patologia sulla cittadinanza dell’isola ed eventualmente avviare una serie di percorsi di ricerca ad hoc.

“Ringraziamo sentitamente il Lions Club Isola d’Elba per questo contributo a migliorare le campagne di prevenzione sull’isola – dice Maria Letizia Casani, direttore generale dell’Azienda USL Toscana nord ovest – perché per malattie come il diabete una diagnosi precoce permette l’immediata presa in carico e la riduzione delle gravità e delle complicanze”.

Il primo appuntamento è per sabato 12 e domenica 13 novembre, in occasione della Giornata mondiale del diabete. Il camper sarà sabato a Cavo sul lungomare Kennedy dalle 10:00 alle 12:00 e a Rio nell’Elba in piazza del Popolo dalle 15:00 alle 18:00. Domenica, invece, il mezzo sarà a Rio Marina in piazza Vittorio Emanuele (Spiazzi) dalle 09:30 alle 12:30, a Bagnaia in via della Marina dalle 14:00 alle 15:00 e a Portoferraio in piazza Cavour dalle 15:00 alle 18:00.

La campagna riprenderà il 14 al 15 gennaio nelle località di Porto Azzurro e Capoliveri, il 18 e il 19 marzo a Sant’Ilario, San Piero, Pomonte e Chiessi, il 20 e il 21 maggio a Procchio, Poggio, Marciana e Sant’Andrea.

(dp)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

“Regione taglia il trasporto gratuito per malati oncologici?”

Capecchi (FdI): "Dal 1 novembre è stato tolto trasporto con auto-vettura e soccorritore"

Visite specialistiche, si può disdire anche via e.mail

La disdetta va fatta entro 48 ore dall'appuntamento fissato. Gli orari

ASL: firmato il contratto integrativo per il comparto

Un aumento in busta paga di 860 euro; 3 milioni di euro per la retribuzione di risultato