Porto Azzurro

Arrestato 32 enne condannato per droga e maltrattamenti

L'uomo deve scontare una condanna a 5 anni e pagare 22.000 euro di multa. I fatti

I Carabinieri di Porto Azzurro hanno arrestato 32enne di origini campane ma da anni residente sull’isola, in esecuzione di un Ordine di Carcerazione emesso dalla Procura Generale della Corte d’Appello di Firenze. L’uomo, all’Elba senza una fissa dimora, è stato rintracciato dai Carabinieri nel primo pomeriggio di qualche giorno fa presso l’abitazione di un amico ed immediatamente tradotto al carcere di Porto Azzurro per scontare una condanna a 5 anni di reclusione, oltre al pagamento della multa di euro 22.000, riportata a seguito di sentenza per reati legati al traffico di droga. I fatti contestati risalgono a qualche anno fa e fanno capo ad una complessa attività investigativa condotta a suo tempo dai Carabinieri elbani per il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti. A carico dello stesso inoltre i Carabinieri di Porto Azzurro hanno notificato anche un Ordine di allontanamento e divieto di avvicinamento alla compagna perché gravemente indiziato del reato di maltrattamenti in famiglia, misura disposta dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Livorno nell’ambito di un altro procedimento penale. Il quadro indiziario raccolto dai militari nell’ultimo periodo, infatti, ha indotto il Giudice ad emettere la misura cautelare nei confronti dell’uomo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Dal governo proroga alla chiusura del Tribunale

Il provvedimento preso per Ischia, verrà esteso anche a Portoferraio e Lipari

Codice Rosa, in aumento accessi pronto soccorso e consultori

I dati della Asl Toscana Nord Ovest: 18 casi in più nel 2021 rispetto all'anno precedente