Muore giocando a tennis ex professore originario dell’Elba

Bruno Lupi, 75 anni, era molto legato alla sua Marciana, dove tornava ogni estate

Era originario di Marciana e molto conosciuto all’Elba Bruno Lupi, ex professore al liceo Galilei di Pisa ed attualmente residente a Lucca, morto nella mattinata di mercoledì 19 ottobre a Barbaricina per un problema cardiaco. 75 anni, due figlie grandi,  Lupi si è sentito male  in tarda mattinata al tennis club in Barbaricina. A dare la notizia è il quotidiano La Nazione. E’ stato subito soccorso da un infermiere che abitava nei pressi e che gli ha praticato il massaggio cardiaco. La struttura è dotata anche di defibrillatore.

Bruno Lupi  – come racconta La Nazione – è spirato davanti agli amici di una vita. “Il mercoledì ci ritrovavamo sempre a pranzo, un rituale, ma lui prima giocava a tennis e poi ci raggiungeva, era uno sportivo”, racconta un altro ex prof del classico, il professor Antonio Parentini, commosso. Al ristorante però ieri non è mai arrivato. Il malore è sopraggiunto prima ancora di cominciare la partita, durante il palleggio. “Si è accasciato a terra”, hanno detto i presenti. Invano ha provato a rianimarlo anche il personale della Misericordia di Pisa. Sul posto, poi, la polizia per i rilievi di routine.

Lupi era molto legato all’Elba e alla sua Marciana, dove era personaggio molto conosciuto, e vi tornava ogni estate.

Alla famiglia le condoglianze della redazione di ElbaPress.

Una risposta a “Muore giocando a tennis ex professore originario dell’Elba

  1. Stefano Cipriani Rispondi

    È stato il mio prof di scienze al liceo scientifico Coluccio Salutati di Montecatini Terme. Mi ricordo di lui la personalità dirompente, ironico, sempre positivo. Un abbraccio alla sua famiglia.
    Ten. Col. CC Stefano Cipriani

    20 Ottobre 2022 alle 9:53

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pollex ’22, una simulazione contro incendi e inquinamento

La Capitaneria di Porto elbana: "Confermate le capacità operative di uomini e mezzi"

Appaltati i lavori di restauro della galleria Rosseto

Un finanziamento regionale per circa 150 mila euro a copertura delle spese