Campo nell'Elba

Capo Poro, divieto di accesso per lavori in corso

Legambiente chiede spiegazioni alle istituzioni in merito ai cartelli apparsi nell'area

Legambiente ha scritto a Comando Zona dei Fari e dei Segnalamenti Marittimi Alto Tirreno, Capitaneria di Porto di Portoferraio, Comune di Campo nell’Elba. Parco Nazionale Arcipelago Toscano, ministero della difesa, Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le Province di Pisa e Livorno, per chiedere spiegazioni sui lavori in corso e cartelli di divieto di accesso al Faro e Difese di Capo Poro nel Comune di Campo nell’Elba. Infatti, nei giorni l’Associazione ambientalista ha ricevuto diverse segnalazioni sulla comparsa nell’area di Galenzana e Capo Poro di cartelli applicati sopra recinzioni e segnalazioni di sentieri del Parco Nazionale Arcipelago Toscano con la scritta “FARO E DIFESE DI CAPO PORO INACCESSIBILI PER LAVORI IN CORSO” che, secondo Legambiente «Hanno l’evidente intenzione di impedire l’accesso a un’area dove già sono stati accertati lavori non autorizzati e/o difformi dai nulla-osta».

Per questo Legambiente chiede alle Istituzioni interessate «Quali siano i lavori in corso al Faro e alle difese di Capo Poro che risulterebbero ancora di pertinenza del Demanio Militare; Se i lavori in corso sono stati autorizzati e per quale motivo; Se i lavori in corso rispettino i vincoli ambientali e paesaggistici ricadenti sull’area; Se la cartellonistica dissuasiva posizionata è stata autorizzata».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Respinto l’appello contro il calendario venatorio toscano

Il Consiglio di Stato boccia le eccezioni delle associazioni ambientaliste e animaliste

Un bilancio della situazione degli incendi all’isola d’Elba

Il Ten. Cipriani dei Carabinieri Forestali: "Situazione positiva ma occorre prevenire"

Zini: “Molto bene la proroga per il tribunale elbano al 2023”

Ora l'impegno è di presentare una proposta per la stabilizzazione della sede distaccata