Il video e l'intervista

Le giornate di Igersitalia all ‘Isola d’Elba. Lavoro e eventi

L'associazione degli instagrammers, ha firmato una convenzione con il comune

Si è tenuta all’Isola d’Elba la decima assemblea nazionale di Igersitalia. Organizzata in collaborazione dal Comune di Portoferraio e IgersItalia con il Parco Nazionale Arcipelago Toscano e la partnership di di Toscana Promozione e della compagnia di navigazione elbana Blu Navy. Igersitalia è l’associazione degli instagrammers. Al teatro dei Vigilanti – Renato Cioni di Portoferraio, si è svolto l’evento di apertura del meeting con le parole di benvenuto di Marino Garfagnoli consigliere comunale che dopo i saluti ha evidenziato l’importanza dell’iniziativa e messo in risalto i tour sul territorio che avranno un taglio più culturale e che la scelta dei percorsi è stata pensata con il Parco Nazionale Arcipelago Toscano. Marino Garfagnoli ha tenuto a sottolineare infine che la collaborazione della sua azienda, l’agenzia i Viaggi del Genio, è stata data a titolo gratuito, “per evitare conflitti d’interesse”. Ha poi introdotto il “padrone di casa” il sindaco Angelo Zini che dopo avere focalizzato alcuni aspetti legati alla storia dell’Elba e di Portoferraio si è detto certo di un grande ritorno di immagine per l’Elba, grazie alla visita degli instagrammers e infine ha sottoscritto con IgersItalia la convenzione che avvia ufficialmente la collaborazione. Sul palco per i saluti istituzionali anche Angelo Banfi consigliere del direttivo del Parco Nazionale e Giovanna Amorosi responsabile marketing dell’Ente. Infine, prima della riunione plenaria degli ospiti, i saluti e i ringraziamenti del presidente di IgersItalia Pietro Contaldo. Le giornate elbane dei professionisti di Instagram sono proseguite con la visita a Pianosa, al Castello del Volterraio, alla Villa delle Grotte, alla parte alta del centro storico di Portoferraio e infine con la cena per loro realizzata alla Villa Napoleonica di San Martino .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Codice Rosa, in aumento accessi pronto soccorso e consultori

I dati della Asl Toscana Nord Ovest: 18 casi in più nel 2021 rispetto all'anno precedente

Isola d’Elba, ristoratore evade le tasse per 200 mila euro

Ricavi non dichiarati e violazioni di Iva e Irap in due anni prima della pandemia