Capitaneria di Porto

Soccorso diportista, accusava dolori addominali molto forti

La motovedetta è intervenuta a sud di Capraia. Trasportato a Marciana Marina

Nella mattinata del 15 ottobre, perveniva alla Sala Operativa della Capitaneria di porto di Portoferraio, tramite numero blu 1530, la segnalazione da parte dell’equipaggio di un’imbarcazione a vela relativa ad una persona che, a causa di forti dolori addominali, necessitava di soccorso a bordo della stessa unità, nello specchio acqueo a sud dell’Isola di Capraia.
Immediato l’avvio delle operazioni di soccorso con l’invio sul posto dei militari della Capitaneria di Porto di Portoferraio, partiti a bordo della motovedetta SAR CP 805.
Giunto sul posto, il personale della Guardia Costiera provvedeva a trasbordare la persona ed a trasportarla nel più breve tempo possibile al Porto di Marciana Marina dove era in attesa personale del 118 che ne verificava l’effettivo stato di salute.
Il tempestivo intervento dei militari della Guardia Costiera sotto il coordinamento della sala operativa di Portoferraio nelle operazioni di soccorso a tutela della vita umana in mare, ha consentito di assicurare il successivo intervento del personale sanitario per valutare le condizioni cliniche dell’infortunato e di prestare le cure mediche del caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pollex ’22, una simulazione contro incendi e inquinamento

La Capitaneria di Porto elbana: "Confermate le capacità operative di uomini e mezzi"

Appaltati i lavori di restauro della galleria Rosseto

Un finanziamento regionale per circa 150 mila euro a copertura delle spese