Due elbani denunciati per traffico di sostanze stupefacenti

I due giovanI residenti a Portoferraio e a Campo nell'Elba. Le indagini dei Carabinieri

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del Comando Compagnia di Portoferraio, nell’ambito di alcuni servizi finalizzati al contrasto del traffico illecito di sostanze stupefacenti estesi a tutta l’isola, hanno denunciato in stato di libertà all’A.G. di Livorno due giovani cittadini italiani, rispettivamente residenti a Portoferraio e Campo nell’Elba, per spaccio di droga.

In particolare, durante un controllo del territorio, i militari di pattuglia hanno individuato e sottoposto a controllo un giovane a bordo di un’autovettura che aveva destato sospetti. I sospetti, rivelatisi fondati, ed i successivi approfondimenti, hanno consentito di rinvenire a bordo della sua auto circa 60 grammi di hashish, oltre all’occorrente per il confezionamento in dosi.

La mattina immediatamente successiva poi è stata la volta di un altro giovane del luogo con alcuni precedenti che, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, è stato trovato in possesso di più di 40 grammi di hashish e marijuana nascosti in casa, già suddivisi in varie dosi, nonché di materiale utile al confezionamento ed allo smercio degli stupefacenti. Il bilancio dei controlli arriva quindi ad un etto di stupefacente tolto dal mercato e quindi dal consumo che, dopo le analisi del caso, sarà distrutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Codice Rosa, in aumento accessi pronto soccorso e consultori

I dati della Asl Toscana Nord Ovest: 18 casi in più nel 2021 rispetto all'anno precedente

Isola d’Elba, ristoratore evade le tasse per 200 mila euro

Ricavi non dichiarati e violazioni di Iva e Irap in due anni prima della pandemia