/ LE FOTO

Pareti, muore sulla spiaggia dopo un tuffo 70enne irlandese

Sul posto i soccorritori e il Pegaso 2. Inutili i tentativi di rianimazione dei sanitari

Un uomo di 70 anni è morto per un attacco cardiaco sulla spiaggia di Pareti. L’allarme è stato dato alle 11 di oggi 8 ottobre da alcune persone che si trovavano sulla spiaggia. L’uomo si era appena tuffato quando si è sentito male. Trasportato a riva, ha ricevuto i soccorsi dei volontari della Pubblica Assistenza di Porto Azzurro e dell”automedica. Intanto è stato allertato anche il Pegaso 2 che ha presto raggiunto la spiaggia, scaricando sul posto i suoi operatori sanitari. Dopo alcune  manovre rianimatorie, ai sanitari presenti non è rimasto altro che constatare decesso dell’ uomo, di nazionalità irlandese.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Arresti domiciliari per un uomo di 36 anni nel comune di Rio

Ha violato il divieto di avvicinamento alla sua ex compagna. Le indagini dei carabinieri

Dal Governo proroga alla chiusura del Tribunale

Il provvedimento preso per Ischia, verrà esteso anche a Portoferraio e Lipari