Il bilancio della polizia municipale di Campo nell’Elba

Progetto Spiagge sicure, 16 sequestri. I ringraziamenti dell'amministrazione

La prevenzione e il contrasto dell’abusivismo commerciale e della contraffazione sono stati gli obiettivi al centro di una serie di operazioni condotte durante l’estate dal corpo della polizia municipale di Campo nell’Elba. Le attività si inseriscono nell’ambito del progetto spiagge sicure e il primo bilancio, nel periodo che va dal 16 agosto al 2 ottobre, conta 16 sequestri e relativi verbali per esercizio abusivo di commercio itinerante su aree demaniali ai sensi dell’art. 116 della legge regionale toscana 62/2018 e dell’art. 40 comma 1 del regolamento comunale riguardanti le zone vietate al commercio itinerante.
“La merce sequestrata riguarda soprattutto teli ed asciugamani da mare, costumi da bagno, parei e vestiti estivi, borse e biancheria varia – spiega il Comandante Francesco Modica Di Marco -. Per la realizzazione del progetto, che si è svolto su tutti gli arenili del comune, sono stati organizzati servizi mirati e straordinari. È stato acquistato col contributo della Prefettura un ufficio mobile, un furgone allestito a tale scopo e volantini informativi distributori sugli arenili”.
Le spiagge interessate dagli interventi durante il periodo estivo sono state quelle di Marina di Campo, Cavoli, Seccheto, Fetovaia e Pomonte e tutte le attività effettuate sono oggetto di un protocollo d’intesa con la Prefettura di Livorno che ha previsto per la realizzazione del progetto l’erogazione di un importante contributo.
“Tutta la merce sequestrata è stata numerata ed elencata – ha detto il Comandante Modica Di Marco- e conservata nei locali del comune predisposti allo scopo. Periodicamente sono stati inviati report dell’attività svolta alla prefettura di Livorno”.
Il primo dato oggettivo è che nel corso della realizzazione del progetto si è avuto una sensibile diminuzione del fenomeno legato all’abusivismo commerciale.
“Per l’Amministrazione comunale il lavoro quotidiano della squadra della polizia municipale è fondamentale – ha commentato il Sindaco Davide Montauti -. In questa stagione estiva sono stati un valido supporto per il controllo e la sicurezza del territorio e il loro impegno costante è una garanzia per tutta la Comunità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pollex ’22, una simulazione contro incendi e inquinamento

La Capitaneria di Porto elbana: "Confermate le capacità operative di uomini e mezzi"

Appaltati i lavori di restauro della galleria Rosseto

Un finanziamento regionale per circa 150 mila euro a copertura delle spese