La Stampa Estera in Italia premia l’Enogastronomia

All'Elba il “Premio del Gruppo del Gusto”, riconoscimento anche per Montefabbrello

E’ l’isola d’Elba con la sua storia millenaria ad ospitare quest’anno la premiazione della 18ª edizione del Premio del Gruppo del Gusto della Associazione della Stampa Estera in Italia. Sono i 7 Comuni dell’isola ad accogliere la cerimonia che si è svolta sabato 1 ottobre alle ore 18 nel Teatro Napoleonico dei Vigilanti a Portoferraio.

I premiati della edizione 2022 sono l’azienda Api in campo di Marsciano in Umbria e il suo fondamentale lavoro con le api come contributo alla salvaguardia della biodiversità e la trasformazione dell’agricoltura in ecologica e sostenibile nella categoria “Miglior Produttore”, Carlo Ottaviano, giornalista e editorialista del Messaggero e di Cucina Italiana per la sua attenta analisi e le sue opinioni sulla situazione enogastronomica in Italia e la particolare attenzione ai risvolti economici del settore per la categoria del “Miglior Divulgatore”, il Consorzio tutela arancia del Gargano IGP e limone del Gargano IGP per la tenacia nella tutela non solo di un prodotto unico ma allo stesso tempo di una particolare “architettura della natura” di un paesaggio storico grazie ai suoi “giardinieri” – come nel Gargano chiamano i coltivatori – nella categoria del “Miglior Consorzio”, e l’Azienda Montefabbrello della Famiglia Galletti di Elba che nei loro terreni nei pressi di Porto Azzurro sta coltivando Ansonica, Procanico e Aleatico di altissima qualità così come grano antico con cui realizza la “Pasta di Montefabbrello” nella categoria “Azienda Storica in gestione familiare da oltre 100 anni”

L’evento gode del supporto del Comune di Portoferraio e della Gestione Associata del Turismo (GAT), detta “Visit Elba”. Saranno presente alla premiazione il Sindaco di Portoferraio, Angelo Zini.

Per i corrispondenti della Stampa Estera le attività legate all’agroalimentare e l’enogastronomia sono tra i temi di maggior interesse del loro lavoro. Per facilitare, incentivare e rendere più organico il lavoro giornalistico in questo campo, nel 2002 è nato il Gruppo del Gusto che coordina lo scambio di esperienze tra i giornalisti stranieri in Italia. Sostiene i colleghi fornendo contatti e organizzando incontri con il mondo agroalimentare così come con corsi e laboratori di aggiornamento per aumentare una conoscenza approfondita e articolata del settore – tra i più importanti dell’economia italiana – da parte dei giornalisti. I grandi valori dell’enogastronomia italiana oggi vengono così raccontati in 24 lingue dai corrispondenti di 34 paesi in cinque continenti.

Da alcuni anni, dopo le prime edizioni a Roma, la premiazione è itinerante per valorizzare la ricchezza dei prodotti locali e le particolarità delle regioni italiane, ognuna con le sue tradizioni e valori unici. Altre edizioni si sono svolte in luoghi storici come il Castello di Grinzane ad Alba, Sant’Apollonia a Firenze, il borgo di Offida ed Ascoli Piceno fino a alla Reggia di Caserta, il Palazzo dei Trecento a Treviso e quest’anno nel Teatro Napoleonico di Portoferraio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Natale ad Arte, gli appuntamenti in occasione delle feste

Ricco calendario di eventi per grandi e piccini dal 9 dicembre al 7 gennaio

Storie sotto l’albero, letture ad alta voce per bambini

Promossa dal comune e dalla sezione ragazzi della Biblioteca Foresiana

Le programmazioni dei film al cinema teatro Flamingo

Il calendario, gli orari, le agevolazioni per i giovani e pacchetti offerta