Al via i prelievi del sangue prenotati online con Zerocode

Il servizio attivo dal 27 settembre. In pochi attimi si può prenotare le analisi

L'ospedale di Portoferraio

Tutto pronto a Portoferraio per l’avvio, previsto per martedì 27 settembre, del sistema regionale di prenotazione online dei prelievi del sangue chiamato ZeroCode. Grazie a questa nuova modalità, che rende già prenotabili gli appuntamenti delle prime tre settimane su Portoferraio, è possibile in pochi attimi fissare il prelievo, per sé o per altri, comodamente dal computer di casa o dal proprio smartphone.

“Nella Zona Elba a poter usufruire di ZeroCode – spiega il direttore dell’Area supporto ai servizi sanitari e al cittadino – sarà da subito il punto prelievi di Portoferraio, mentre agli altri distretti di Rio Marina, Porto Azzurro, Campo nell’Elba, Marciana Marina e Capoliveri sarà esteso successivamente. Il sistema è molto pratico e intuitivo: è sufficiente inserire alcune informazioni di base e in pochi passaggi si definiscono sede, giorno e orario del prelievo. Una procedura molto semplice e che evita inutili attese o spostamenti. Ad ogni modo, grazie all’interessamento del responsabile di Zona il personale della Bottega della Salute Mobile isola d’Elba e alcune associazioni locali come Misericordia e coordinamento Anpas saranno a disposizione per garantire un supporto nella prenotazione per chi avesse difficoltà, ma siamo sicuri che in poco tempo chiunque sarà in grado di prenotare autonomamente”.

Come funziona. Per accedere al servizio di prenotazione dei prelievi del sangue è sufficiente, senza alcuna registrazione, digitare l’indirizzo https://zerocode.sanita.toscana.it/#/home, link raggiungibile anche sul sito aziendale e su quello della Regione Toscana oltre che da un qualsiasi motore di ricerca. Verrà poi richiesto di inserire il codice della prescrizione, il codice fiscale dell’utente e un numero di cellulare dove arriveranno tramite sms le informazioni su luogo e data scelti dal cittadino per il proprio prelievo. Al momento della presentazione in ambulatorio sarà sufficiente comunicare il codice prenotazione indicato dal sistema ed eseguire l’accettazione amministrativa e, se previsto, il pagamento del ticket associato. La funzione di prenotazione tramite Zerocode è disponibile anche sulla app Toscan Salute.

“La nuova modalità di prenotazione – dichiara la direttrice dell’Unità operativa complessa Gestione Cup e Front Office – agevola non solo gli utenti che evitano file e assembramenti all’interno delle strutture, ma permette anche ai nostri operatori di organizzare al meglio il proprio lavoro alzando la qualità e migliorando la percezione del servizio. Per accedere sarà sufficiente prenotare e poi rivolgersi al personale presente all’interno della struttura per avere le indicazioni operative per eseguire accettazione e prelievo. Per le richieste di esami ematici urgenti resta ovviamente a disposizione la possibilità di accedere senza appuntamento”.

Queste le sedi delle associazioni locali e gli orari della Bottega della Salute Mobile isola d’Elba:

– Coordinamento Anpas (viale Elba 9 – Portoferraio)

– Misericordia (via Carducci 68 Portoferraio)

– Bottega della salute Mobile (cell. 331 2631489 / 331 2630307) presso:

Comune di Portoferraio
– Misericordia di Portoferraio (Via Carducci 68) Martedì 9-13 e Giovedì 9-12
– Informagiovani (Calata Mazzini 37) Mercoledì 10-13

Comune di Marciana Marina
– Biblioteca Comunale (Via G. Pascoli 1) Lunedì e venerdì 9.30-12.30

Comune di Marciana
– Misericordia Pomonte e Chiessi(Via del Passatoio) Lunedì 8.30-12
– Marciana Nuovo Ambulatorio (P.zza For di Porta) Martedì 14.30-18.00
– Procchio Ambulatorio (Via di Vallegrande 33) Venerdì 15-17

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Settimana mondiale dell’allattamento, un incontro all’Elba

L'appuntamento domenica 2 ottobre, dalle ore 9.30 alle 13, alla Torre della Linguella

Degenze in ospedale: il 92% dei pazienti molto soddisfatto

E' il risultato di una ricerca promossa dalla Regione e dalla Scuola Sant'Anna di Pisa

In funzione il nuovo apparecchio Tc all’ospedale elbano

Asl: "Dotazione tecnologica che alza il livello qualitativo delle indagini diagnostiche"