Usa carta di credito smarrita, identificato dai Carabinieri

50enne di origini cubane l'aveva trovata in un Postamat, scoperto grazie alle telecamere

Pensava di averla fatta franca l’uomo, un 50 enne di origini cubane che dopo essere entrato in possesso di una carta di credito inavvertitamente lasciata all’interno di un postamat ne aveva indebitamente fatto utilizzo per effettuare diversi acquisti presso vari bar dell’isola.

I fatti risalgono a qualche giorno fa, quando un uomo ha denunciato ai carabinieri della Stazione di Portoferraio di aver smarrito la propria carta di credito, probabilmente lasciandola all’interno del postamat ove si era recato per effettuare dei prelevamenti senza poi ritrovarla. Qualche giorno dopo, consultando l’estratto conto della carta, si era reso conto che erano stati fatti vari pagamenti, tutti di importo sufficientemente piccolo da non richiedere il pin autorizzativo, verosimilmente ad opera di qualcuno che ne era entrato in possesso. Si è quindi rivolto ai carabinieri che hanno avviato le indagini partendo proprio dall’analisi dell’estratto conto fornito dalla vittima.

I militari hanno visionato le immagini di videosorveglianza della filiale ed hanno individuato un uomo le cui sembianze, comparate con quelle della persona che era stata ripresa anche dalle telecamere dei vari esercizi pubblici teatro dei pagamenti oggetto d’indagine, hanno consentito di dare un volto e, grazie all’approfondita conoscenza del territorio, anche un nome al presunto autore. Il tutto è stato corroborato da riscontri testimoniali.

L’uomo, che avrebbe speso circa 150 euro in diversi bar dell’isola per varie consumazioni, è stato identificato e deferito all’autorità giudiziaria labronica per indebito utilizzo di carte di pagamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Sequestrati sette manufatti e sospesi due professionisti

Le indagini condotte dalla Guardia di Finanza portano al provvedimento cautelare

Guardia di Finanza, controlli in comune a Capoliveri

Sei pattuglie della fiamme gialle in paese da questa mattina, indagini in corso

Inaugurata la quarta EndoPank nella piazzetta del Cotone

Presenti il sindaco Allori e il consigliere Giano. Uniti nella lotta contro l'endometriosi