/ guarda le foto

Sabato 23 marzo, giornata importante per EndoElba

Dai girasoli sul Monte Capanne alle volontarie all'istituto Cerboni. Tre comuni "gialli"

Giornata importante per l’associazione EndoElba, che prosegue nelle iniziative di sensibilizzazione e informazione del mese di marzo: il mese dedicato all’endometriosi.
Mentre questa mattina all’alba Alessio Gambini portava la bandiera con le tre api (e i tre girasoli) sulla vetta del Monte Capanne, le volontarie allestivano l’atrio di ingresso dell’Istituto Cerboni.

Proprio in questo istituto è stato presentato solo poche settimane fa da Roberta Mortula insieme al Presidente Elisa Zini, un progetto di collaborazione che si svilupperà negli anni a venire, e subito accolto a braccia aperte dalla Dirigente Scolastica Lorella di Biagio.

Coordinato dalla Referente alla Salute Roberta Cecchini e coinvolgendo i ragazzi dell’agrario del Prof. Alessandro Petri, il primo atto si è svolto questa mattina, inaugurando un angolo di giardino giallo con la panchina (materiale in parte fornito dall’associazione e realizzato dagli studenti).

Nell’Aula Magna si è svolta la presentazione dell’associazione alla presenza di molti studenti che si sono dimostrati molto interessati e partecipi alla discussione. Presenti anche la collaboratrice della dirigente Marida Burrascano e il vice-preside Achille Bruzzi Alieti.

“E’ molto soddisfacente avere un dialogo con i ragazzi di questa fascia di età – commenta il vice presidente Federica Baldetti – che si dimostrano comunque attenti e interessati. E’ uno degli obiettivi principali che ci eravamo prefissate con l’associazione, perché proprio facendo informazione tra gli adolescenti, si riesce ad intervenire tempestivamente sulla patologia e ad evitare conseguenze ben più gravi e invalidanti”

Concluse le prime formalità, ragazzi, insegnanti e le ragazze dell’associazione, si sono recate verso la panchina, inaugurandola anche in presenza dell’Assessore Chiara Marotti.

Dichiara il Presidente Elisa Zini: “Questo è l’inizio di un sodalizio che vorremmo ampliare e perpetuare negli anni a venire. In calendario già nei prossimi mesi, almeno tre incontri con le varie classi dell’Istituto dove avremo modo di conoscere più a fondo i ragazzi e cercando di dare risposte alle loro domande. Sicuramente dal prossimo anno prevediamo di sviluppare progetti proprio insieme ai ragazzi, rendendoli parte attiva dell’associazione”

Ma non è finita qui la giornata. Da questa sera i Comuni di Portoferraio, Marciana Marina, Marciana e Capoliveri illumineranno il loro monumento simbolo di giallo, rafforzando la consapevolezza verso questa patologia. Come avrete notato infatti, il Comune di Portoferraio ha da stamani esposto uno striscione di EndoElba sulla scala di ingresso del Municipio.

Nei prossimi giorni concluderemo questo mese con le “Vetrine gialle”, addobbate dai commercianti che aderiscono all’iniziativa. Chiediamo a tutti di inviarci le foto o taggarci nei loro post social da condividere sui nostri canali.

Rinviato invece al 9 aprile il concerto di Irene Guglielmi e The Reef.

Per maggiori informazioni e per contattare l’associazione, visitate il sito www.endoelba.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Davide Besana testimonial del progetto SAIL The Children

All’Isola d’Elba con la sua barca d’epoca “Midva”, l'iniziativa della Lega Navale