Il Progetto Police arriva anche a Procchio

di Comune di Marciana

Da oggi, giovedì 7 marzo, verrà dato il via ai lavori tecnici, presso l’Ufficio Postale di Procchio (Corso di Procchio, n.23) che consentiranno la realizzazione del Progetto Police – Casa dei Servizi di Cittadinanza Digitale nel Comune di Marciana.

Nel periodo dei lavori, l’Ufficio postale suddetto resterà chiuso e salvo imprevisti, riaprirà il 25 marzo. In tale periodo, sarà possibile usufruire dell’Ufficio postale di Portoferraio ( Via R. Manganaro, n.7) o di quello di Campo nell’Elba (Piazza Marinai d’Italia, 45).

L’obiettivo principale del Progetto Police Poste italiane è quello di superare il digital divide nei piccoli centri e nelle aree interne, consentendo l’accesso ai servizi digitali delle Pubbliche Amministrazioni direttamente dallo sportello delle Poste.

Sarà possibile ad esempio ottenere presso lo sportello il rilascio del passaporto, l’emissione delle carte di identità elettroniche e verranno attivati i servizi ANPR e quelli dell’Agenzia delle Entrate.

E’ prevista anche la creazione di spazi di co-working, dove interverrà un’attività formativa, rivolta anche ai singoli, per un graduale avvicinamento a tali agevolazioni digitali, considerando che fra le sue finalità rientra anche una facilitazione all’uso dei servizi da parte degli anziani.

Si tratta dunque, di un progetto volto a contrastare la desertificazione dei piccoli centri abitati mirando nel contempo alla transizione ecologica e digitale, difatti la sua realizzazione rientra negli obiettivi del PNRR, e più precisamente nella Missione 1 – Digitalizzazione, innovazione, competitività, cultura e turismo componente 1 – Digitalizzazione, innovazione e sicurezza nella PA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

E’ in funzione la cabinovia Marciana – Monte Capanne

Nel periodo di bassa stagione è aperta tutti i giorni dalle 10 alle 17. Gli orari

PD: “in Toscana 69 teatri saranno monumenti nazionali’

La Camera approva progetto di legge per i teatri storici con almeno 100 anni di età