/ PORTO AZZURRO

Musica al bar, Carabinieri trovano due avventori con droga

I due, elbani, sono stati segnalati. L'esito dei controlli durante le festività natalizie

Nel corso delle festività Natalizie, i Carabinieri della Compagnia di Portoferraio hanno intensificato la vigilanza nel territorio della giurisdizione, in particolare nel centro di Portoferraio e nella zona orientale dell’isola, predisponendo mirati controlli volti alla sicurezza stradale ed a prevenire e reprimere l’uso di droghe e l’abuso di alcolici.

Sono stati predisposti posti di controllo nelle ore notturne all’esito dei quali i carabinieri hanno controllato 37 persone, 29 autoveicoli nonché diversi soggetti destinatari di misure cautelari/di prevenzione.

Nel corso dei controlli un 32enne è stato sorpreso alla guida con i sintomi relativi alla recente assunzione di sostanze alcoliche; sottoposto all’esame etilometrico, è risultato avere un tasso alcolemico pari a 1,07 gr/l e pertanto è stato deferito in s.l. e la patente è stata immediatamente ritirata. I militari sono anche intervenuti a seguito di diverse segnalazioni di privati cittadini relative ad un bar di Porto Azzurro dove il titolare, abusando degli istrumenti elettronici sonori a sua disposizione, arrecava disturbo al vicinato.

Nell’ambito del servizio i militari hanno inoltre segnalato 2 persone alla Prefettura di Livorno, un 20enne ed un 35enne, entrambi elbani, perché trovati in possesso, rispettivamente, di 1.6 grammi di hascisc e 2.5 grammi di cocaina per uso personale.

Contestate diverse contravvenzioni al codice della strada per un totale di circa 6.500 euro.

I servizi straordinari di controllo proseguiranno su tutta l’isola nei prossimi giorni ed in concomitanza con le festività di fine anno. L’obiettivo è quello di sempre: garantire un’adeguata cornice di sicurezza per tutti i cittadini in un particolare periodo dell’anno quale quello delle festività natalizie, anche nella considerazione della maggiore presenza di persone. Un Natale ed un Capodanno sicuri sia a favore dei residenti che dei turisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Lavori nel centro storico, anche nella scalinata del Falcone

L'opera di recupero del patrimonio storico finanziata per 1.150.000 euro con fondi PNRR

Intensificati i controlli dei carabinieri in area portuale

Eseguite anche verifiche a locali pubblici e a persone sottoposte a misure cautelari

Chiusura temporanea al traffico nel centro storico alto

Pulizia e decoro ma anche trasporto di attrezzature per il teatro dei Vigilanti - Cioni