“Santa Barbara a scuola”, i bambini e la miniera

A Rio Marina l'iniziativa dell'associazione Carlo D'Ego nel programma delle celebrazioni

Lunedì 4 dicembre, nell’ambito del programma della festa della patrona di Rio Marina, protettrice (tra gli altri) dei marittimi e dei minatori, presso l’Istituto Sacro Cuore a Rio Marina ed inizio alle ore 11.00, si svolgerà l’iniziativa “Santa Barbara a scuola” organizzata dall’Associazione Culturale Carlo d’Ego  – Riesità, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Statale “G. Carducci” e L’ELBA DEL VICINO.

Un’iniziativa emozionante, dove gli alunni della scuola elementare e della scuola media di Rio, insieme agli alunni della quinta elementare di Capoliveri, sono i veri protagonisti.

Questa iniziativa deve ritenersi quale evento collaterale al progetto (UN CLICK NELLA STORIA RIESE) che l’Associazione sta organizzando con le scuole, concretizzando l’idea del socio Roberto Ferrini e grazie alla fattiva collaborazione e disponibilità della Preside, Prof.ssa Daniela Pieruccini e del Vice Preside, Prof. Pierluigi Martano.

 Dopo una breve presentazione, gli alunni della scuola elementare e della scuola media di Rio, si alterneranno nella lettura di brani tratti dai libri RACCONTI RIESI – RIESITA’ scritti da Carlo d’Ego, attinenti il mare e la miniera.

Con il supporto di due musicisti, gli alunni canteranno inoltre  il brano dal titolo MINIERA.

Parteciperà anche la classe quinta della scuola elementare di Capoliveri che canterà la ROMANZA DEL CAVATORE.

I musicisti, Marco Corsi e Claudio Giannoni eseguiranno anche altri brani “alternati” alle letture.

“Quest’anno abbiamo voluto diversificare il nostro contributo alla Festa di Santa Barbara – dice la Presidente dell’Associazione, Elena Carletti – coinvolgendo i ragazzi a cui Carlo teneva tanto e ai quali sono rivolte le pagine dei suoi libri, con la speranza che i giovani non smarriscano la loro “riesità”.

Insomma un’altra iniziativa sicuramente colma di emozione per festeggiare degnamente Santa Barbara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Le erbe aromatiche della macchia diventano acquarelli

Gli alunni di Casa del Duca artisti della cultura contadina elbana. Il progetto

Studenti del Cerboni impiantano vigna agli Orti Sociali

L'iniziativa nell’ambito del progetto “Cittadini Custodi della Cultura Contadina Elbana”

Racconti riesi: “Rio Castello, storie di cucina e di cantina”

Si terrà mercoledì 7 l'iniziativa del Circolo Ricreativo e Culturale "Mario Cacialli"