Il video e le interviste

Musica e Campari per celebrare i 40 anni del “Bar Elba”

Sabato 11 novembre, una festa per il compleanno dello storico locale del centro

A Portoferraio è una vera e propria istituzione. Qualche “foresto” – per chiamare all’elbana maniera chi proviene da fuori “scoglio” – potrebbe dire che non c’è un’insegna che lo renda riconoscibile. Non c’è, perché non ne ha bisogno.

Tutti – ma proprio tutti – conoscono il “Bar Elba”, che, domani, spegnerà ben 40 candeline e festeggerà, insieme agli amici di sempre, con musica e buffet a base di ribollita, salsicce e fagioli, il tutto ovviamente accompagnato con l’immancabile campari!

40 anni di una storia iniziata grazie alla determinazione di Alessandra, che seguì il consiglio del padre: buttati, e non dare retta a nessuno.

In un’epoca in cui i centri storici si svuotano, sacrificando le loro attività storiche sull’altare del turismo estivo, il “Bar Elba” resiste come un fortino, porta avanti le tradizioni e, al tempo stesso, sa stare al passo coi tempi. Lo sa bene Arcangelo, un vero e proprio “ambasciatore del Campari” sull’Elba, e ora anche star di Instagram e Tik Tok.

Guarda il videoservizio:

4 risposte a “Musica e Campari per celebrare i 40 anni del “Bar Elba”

  1. RENZO GALLI Rispondi

    100..1000 di questi giorni..
    Renzo

    11 Novembre 2023 alle 20:12

  2. Luciana e andrea Rispondi

    Vi facciamo gli auguri per questo bel traguardo e per tanti altri anni di lavoro lucianina e andrea da Firenze

    11 Novembre 2023 alle 15:03

  3. Nilo pucci Rispondi

    Mandaci un camparino!! tanti auguri Carla e Nilo Pucci

    11 Novembre 2023 alle 7:49

  4. RESY Rispondi

    Vai così Alessandra, lunga vita a voi e al Bar Elba!

    10 Novembre 2023 alle 21:03

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Sciopero traghetti: oggi il monitoraggio, domani l’emergenza

Il piano predisposto dal Comune. L'invito: andate in centro città solo se necessario

Ripuliti gli scantinati della scuola primaria di San Rocco

L'assessore Lorenza Burelli: "un'impresa epica, grazie a tutti quelli che hanno aiutato"