Un altro cane morto senza guardia medica veterinaria h24

Lo denuncia Enpa: "Mentre si cerca un accordo, gli animali continuano ad andarsene"

Un altro cane è morto all’Isola d’Elba: ammalatosi di sera, è deceduto dopo una lunga agonia, in assenza di una guardia medica veterinaria h24. La vicenda risale a circa due settimane fa, ed è stata segnalata dall’Enpa Isola d’Elba e ripresa dal giornale on line Toscanaindiretta.it .

“La storia si ripete – si legge su Toscanaindiretta.it –  Ad aprile scorso, infatti, a morire fu Oscar, partito col primo traghetto per Livorno all’alba e deceduto mentre con la sua amata mamma umana cercava di arrivare sulla terra ferma per essere curato. Questa volta è successo a Jack, un meticcio anziano, di 14 anni, che era in vacanza con i suoi umani, di Bergamo: dopo un malore in tarda serata, in assenza di un veterinario, i padroni lo hanno visto soffrire, fino a quandola mattina all’alba non ce l’ha fatta a causa di una emorragia interna.

Sulla vicenda è intervenuta  anche l’Enpa dell’Elba: “Mentre si tenta di trovare un accordo, gli animali continuano ad andarsene. Tutto questo deve finire”.
Ecco il post pubblicato su Facebook dall’Enpa Isola d’Elba per rendere noto l’accaduto con la denuncia della proprietaria del cane.
Buonasera,
Mi chiamo Franca , due settimane fa mi trovavo sull’isola con mio marito e i miei tre cani in vacanza, purtroppo dopo sei giorni il nostro cane Jack è stato molto male la sera intorno alle 23, per poi aggravarsi ulteriormente nelle ore successive… alle 6 del mattino Jack moriva, dopo un agonia di diverse ore.
Trovo sconcertante che sull’isola non ci sia un servizio veterinario notturno, abbiamo visto il nostro amato Jack morire senza potere fare nulla !!! Trovo questa cosa una grave mancanza da parte dell’ordine dei veterinari , il turista che arriva con i propri animali deve poter contare sull’assistenza veterinaria in caso di urgenza!
Siamo molto delusi… Purtroppo il nostro Jack non è più tra noi.
Cordiali saluti.
Franca

Una risposta a “Un altro cane morto senza guardia medica veterinaria h24

  1. Federica Nassi Rispondi

    È una vergogna, possibile non trovarr soluzione, siamo la cenerentola dei servi

    5 Ottobre 2023 alle 23:29

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Ripascimento delle spiagge di Scaglieri e della Biodola

Il sindaco: "Tempi dipesi da nostri predecessori, lo chiedono a gran voce gli operatori"

Il boato a Concia di Terra fa uscire studenti e professori

Ha tremato per alcuni secondi il tetto in plexiglass dell'edificio nuovo. Allertato il 112

E’ uno zifio il misterioso cetaceo spiaggiato agli Stecchi

Si tratta di un presenza molto insolita, non capita spesso di avvistarne uno. La storia