“Non lavorava per noi l’uomo che ha avuto un malore a Rio”

di ASA SpA

Con riferimento all’episodio avvenuto venerdì 25 agosto 2023, che ha visto il rinvenimento di un uomo di 49 anni riverso in terra privo di sensi, in prossimità dell’acquedotto pubblico di Rio Marina; ASA ci tiene anzitutto a rivolgere alla persona i migliori auguri di una pronta guarigione e ritiene poi opportuno fornire alcune precisazioni.
Contrariamente alle prime segnalazioni che circolavano, la persona in questione non ha alcun rapporto di collaborazione professionale con ASA.
I tecnici ASA al loro arrivo non hanno trovato nessun sversamento o perdita di acqua dai propri impianti, che viceversa usciva dalla botte del camion, ma non è chiaro al momento come la botte sia stata riempita.
Il camion, con sopra una cisterna di recupero, è stato trovato parcheggiato adiacente alla recinzione della centrale del Piano a Rio Marina, vicino al punto di carico delle botti per i vigili del Fuoco o protezione civile, unici soggetti autorizzati al prelievo e al parcheggio in tale sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Marciana Marina, confermata la Bandiera Blu all’approdo

di Amministrazione Comunale di Marciana Marina

Visite alla sezione Agrippa a Pianosa, precisazione del Parco

Smentita l'anticipazione fatta dal Corriere della Sera: "Non sono ancora possibili"