Accadde il 21 aprile, l’annuario della memoria elbana

di Giovanni Frangioni

Il 21 aprile 1910, Luisa Barbieri invitò nella sua abitazione le autorità cittadine per definire la sua idea per istituire un asilo infantile a Portoferraio. Erano presenti a quella riunione anche Francesca Effrandini, Elide Reiter, Anna
Varanini, il dottor Alessandro Corona (sottosegretario), il sindaco di Portoferraio avv. Leone Damiani, il direttore didattico delle scuole elementari Guido Guidi, il rappresentante della Congregazione della Carità, l’Ufficiale
sanitario dott. Eugenio Marini e la signora Amalia Fera in qualità di presidente. Così nacque, in via dei Granai, l’Asilo Infantile Giuseppe Tonietti.
(Tratto dal libro “Per non dimenticare…” di Leonida Foresi).

Il 21 aprile 1574, muore a Firenze, Cosimo I° dé Medici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Il presidente della Regione Giani ha presentato il suo libro

Cosimo de’ Medici raccontato da Eugenio Giani al centro culturale De Laugier

Salviamo il Giove, istruzioni per l’uso ai partecipanti

Legambiente: "Il 14 aprile in cammino insieme per salvare e tutelare la storia dell’Elba"