Accadde il 18 aprile, l’annuario della memoria elbana

di Giovanni Frangioni

Frediano Frediani

Dal 18 aprile 1906, nella stanza con il soffitto basso, poi chiamata “La Soffitta” in via Bechi a Portoferraio, c’era la redazione del giornale “ILVA”.
(Tratto dal libro “Per non dimenticare …” di Leonida Foresi).

Il 18 aprile 1948, Frediano Frediani diventa sindaco di Portoferraio. Stimato impresario edile e già assessore ai Lavori Pubblici, ebbe il plauso delle forze politiche e della cittadinanza.
(Tratto dal libro “Portoferraio Memorie Fotografiche 1940-1950).

Il 18 aprile È il 1848, il Governatore di Portoferraio fu autorizzato a far partire dall’Elba 32 volontari per la I Guerra d’Indipendenza.
(Tratto da “Lo Scoglio”n.91).

Il 18 aprile 1554, i Turchi distruggono la Chiesa pisana di San Lorenzo in quel di Marciana.
(Tratto dal “Corriere Elbano).

Una risposta a “Accadde il 18 aprile, l’annuario della memoria elbana

  1. Giampiero Palmieri Rispondi

    Frediani è diventato sindaco nel 1946. Il 18 aprile 1948 ci sono state le elezioni politiche.

    18 Aprile 2024 alle 12:54

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Il presidente della Regione Giani ha presentato il suo libro

Cosimo de’ Medici raccontato da Eugenio Giani al centro culturale De Laugier