/ LE FOTO

Studenti elbani del Cerboni in visita a Palazzo Madama

Ricevuti in Senato i vincitori del progetto “L’educazione civica per tutti". Il racconto

Durante l’anno scolastico 2021/2022 la classe, al tempo 4b AFM, dell’ITCG Cerboni, è stata scelta dal docente di Diritto Giuseppe Solaro, coadiuvato, durante la realizzazione, dalla collega Maria D’Arco e il professor Alfredo Nazzaro, per partecipare alla prima edizione del progetto “L’educazione civica per tutti – Laboratorio di Cultura Costituzionale”.

“Il giorno 25 maggio 2022 – raccontano i protagonisti –  abbiamo assistito all’evento conclusivo del progetto sopracitato, che, a causa del Covid, è avvenuto attraverso una video conferenza presieduta dalla Fondazione Livorno a cui hanno preso parte tutte le altre scuole partecipanti. Al termine dell’incontro siamo stati premiati come primo Istituto tra tutti quelli presenti per il lavoro svolto. Grazie alla Fondazione Livorno alla classe   è stata offerta la possibilità di visitare il Senato della Repubblica.

Martedì 7 marzo, quindi, accompagnati dal professore Giuseppe Solaro ed altre due docenti esterne al progetto, in qualità di vincitori  del premio abbiamo raggiunto Roma . La mattina seguente ci siamo recati presso Palazzo Madama intorno alle ore 13.00 per assistere alla seduta. Siamo stati ricevuti dal personale addetto, che, dopo alcuni controlli, ci ha introdotti presso la sala. Una volta entrati, assieme ad altre due scuole, ci è stato rivolto un saluto con applauso da parte di tutti i senatori presenti. Abbiamo trascorso quasi un’ora ad assistere alla seduta in corso, e, nonostante il poco tempo, è stato per tutti noi un momento di arricchimento e di crescita. Abbiamo osservato votazioni e proposte da parte dei parlamentari: ci siamo resi conto da vicino di come le sedute trasmesse da remoto, che avevamo sempre ascoltato dal divano di casa, si svolgano nella realtà, con i loro aspetti positivi e negativi.  Si è trattato nel complesso di un’esperienza coinvolgente visto, tra le altre cose, l’intervento di uno dei senatori, Manfredi Potenti, che, una volta riconosciuta la provenienza del nostro Istituto, si è avvicinato a noi per informarci ulteriormente sullo svolgimento degli incontri ed altre curiosità. Dopo una piccola introduzione riguardo la sua elezione nel collegio uninominale della Toscana (Livorno), infatti, si è reso disponibile  a rispondere alle nostre domande che non hanno tardato ad arrivare. Ci ha parlato della sua vita privata e di come lui riesca a conciliare le attività di parlamentare con quelle  di libero professionista, che svolge presso il suo studio in Toscana.

Al termine della seduta siamo stati accompagnati all’uscita, avvolti dalla maestosità di Palazzo Madama.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Davide Giannini firma il primo contratto da professionista

Il calciatore elbano è cresciuto nelle giovanili dell'Audace Isola d'Elba.

Tumore della pelle, l’impegno di Acqua dell’Elba e Fondazione

Nel mese della prevenzione donante 20 delle 100 visite dermatologiche specialistiche