“Tourisma”, sistema museale dell’Arcipelago è protagonista

Tre giorni di valorizzazione del patrimonio culturale al palazzo dei congressi di Firenze

Riconfermata anche quest’anno, per la seconda volta, la partecipazione del Sistema Museale dell’Arcipelago Toscano a TourismA, il salone internazionale dedicato a tutte le realtà culturali ed economiche del settore archeologico, artistico, museale e monumentale.

Una manifestazione di tre giorni, che avrà luogo a Firenze, nei prestigiosi spazi del centralissimo Palazzo dei Congressi, dal 24 al 26 marzo 2023.
La fiera, giunta alla nona edizione, è organizzata da Archeologia Viva (rivista leader nel settore, edita da Giunti) in collaborazione con Firenze Fiera.

TourismA rappresenta un importante momento di esposizione, divulgazione e confronto di tutte le iniziative legate alla valorizzazione e alla comunicazione del patrimonio culturale in tutte le sue testimonianze, durante la quale avranno luogo convegni, incontri, occasioni di confronto e formazione.

In questo prestigioso contesto il Sistema Museale dell’Arcipelago sarà presente con un proprio stand e relativo spazio fieristico in cui avranno luogo attività promozionali e didattiche nel corso dei tre giorni.

Inoltre, domenica 26 marzo, dalle ore 11.00 alle ore 13.30 in Sala 9 avrà luogo, nella medesima sede, il primo convegno di SMART: “Il Sistema Museale dell’Arcipelago Toscano: progetti e buone pratiche di valorizzazione per i siti museali e le aree archeologiche delle isole toscane” durante il quale saranno presentate, dai componenti del Comitato Scientifico di SMART e da altri esperti, progetti e iniziative virtuose di sviluppo per il patrimonio culturale delle isole.

Il programma completo per il Sistema Museale dell’Arcipelago Toscano è il seguente:

“Il Sistema museale dell’Arcipelago Toscano: progetti e buone pratiche di valorizzazione per i siti museali e per le aree archeologiche delle isole toscane”
Domenica 26 marzo 2023, SALA 9, dalle ore 11.00 alle 13.30

Interventi:
Ore 11.00 Introduzione al convegno e saluti istituzionali, Valentina Anselmi, Direttore scientifico del Sistema Museale dell’Arcipelago Toscano, Nadia Mazzei, Presidente del Sistema Museale dell’Arcipelago Toscano.
Ore 11.10 “Il Museo di arte contemporanea Italo Bolano, motore di sviluppo culturale e turistico per l’Elba e non solo”, relatori: Alessandra Ribaldone, Presidente Fondazione Italo Bolano ETS e dell’Open Air Museum Italo Bolano, Isola d’Elba e Erica Romano, Direttrice dell’Open Air Museum Italo Bolano
Ore 11.30 “Portoferraio: nuovi interventi di scavo, restauro e valorizzazione presso il sito archeologico della Linguella”, relatore: Lorella Alderighi Funzionario Archeologo della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Pisa e Livorno
Ore 11.50 “HydroIsland”, relatori: Luca Maria Foresi, Dipartimento di Scienze Fisiche, della Terra e dell’Ambiente – Università di Siena; Direttore del Museo delle Scienze geologiche e archeologiche dell’Isola di Pianosa – Parco nazionale Arcipelago Toscano, Linda Franceschi, Istituto di Geoscienze e Georisorse – CNR Sede di Pisa e Dipartimento di Scienze della Terra – Università di Pisa.
12.10 pausa
Ore 12.30 “Valorizzazione delle collezioni del MUM e dei siti storici mineralogici nel territorio di Campo“, relatore: Federico Pezzotta, Direttore Scientifico dei Museo MUM.
Ore 12.50 “DREAMLAND (Discovering Roman Elba and Maritime Landscape): il progetto di valorizzazione del complesso monumentale delle Grotte”, relatori: Franco Cambi, Laura Pagliantini, Edoardo Vanni, Claudia Abatino (Università degli studi di Siena), Cecilia Pacini (Fondazione Villa romana delle Grotte).
Ore 13.10 “Capraia Isola: Progetti per lo sviluppo di un patrimonio collettivo”, relatore: Lorenzo Castellani Lovati, Autore e Responsabile del Progetto Borghi per il Comune di Capraia Isola.

LABORATORI DIDATTICI:
UNA CARTOLINA DALLE ISOLE
Etа consigliata: 6 – 12 anni (adatto per classi delle scuole primarie di primo e secondo grado).Dipingi una cartolina utilizzando i colori naturali dalle terre delle isole dell’arcipelago. 7 terre per 7 colori per 7 isole…e tanta fantasia!
ORARI: Venerdì 24 marzo dalle ore 10.30 alle 13.00. Durata: 45 minuti circa

LUCI NELL’ ANTICHITA’: LE LUCERNE ROMANE
Etа consigliata: bambini e adulti. Come si illuminavano le domus romane? Ed i templi? Scopriamo insieme la tecnologia con la quale i romani si facevano luce nella notte. Potrai portarti a casa una vera lucerna!
ORARI: Sabato 25 marzo dalle ore 10.30 alle 13.00. Durata: 30 minuti circa

UNA BORSA PER UN’ISOLA: DIPINGI LA TUA SHOPPER!
Etа consigliata: bambini e adulti. Scegli la tua isola preferita fra quelle dell’Arcipelago Toscano, pensa alle emozioni che ti ispira e dipingi la tua borsa in stoffa utilizzando la tecnica dello stencil, con immagini caratteristiche e…di fantasia!
ORARI: Sabato 25 marzo dalle ore 15.00 alle 17.30. Durata: 45 minuti circa

ALLE ORIGINI DELLA SCRITTURA: L’ALFABETO ETRUSCO
Etа consigliata: 6 – 12 anni adatto. Un viaggio nel tempo per capire dove è nata la scrittura e qual è stato il primo alfabeto utilizzato nelle isole dell’Arcipelago. Alla fine ti porterai a casa un pendaglio con lettere dell’alfabeto etrusco!
ORARI: Domenica 26 marzo dalle ore 11.00 alle 15.00. Durata: 30 minuti circa

Tutti gli eventi sono gratuiti
Info e prenotazioni: info@museiarcipelago.it

Il programma completo della nona edizione di TourismA è visibile qui: https://www.tourisma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Domenica gratis al museo, l’iniziativa anche all’isola d’Elba

L'appuntamento del Ministero della Cultura, aperte le due residenze napoleoniche

Progetto Rinaldone, aperte le donazioni con l’Art Bonus

Credito d'imposta pari al 65% dell'importo donato a sostegno del patrimonio culturale