Rio Marina celebra Santa Barbara, una giornata di festa

Domenica 4 dicembre la ricorrenza della santa protettrice dei minatori e dei marinai

Rio Marina

Una giornata intera dedicata a Santa Barbara, santa protettrice dei minatori e dei marinai, sotto l’organizzazione dell’Associazione Carlo D’Ego – Riesità in collaborazione con il Comune di Rio e la Pro Loco di Rio.

L’evento si svolgerà in data 4 dicembre 2022, al chiuso, a Rio Marina (piazza S. D’Aqcuisto – piazza G.Mazzini – Centro Polivalente).Le celebrazioni, che si svolgeranno il giorno della ricorrenza della PATRONA  di RIO MARINA e protettrice – tra gli altri – dei minatori e dei marinai, avranno inizio alle ore 10.00, nella Sala degli Affreschi “Francesco Bosi” del Municipio di Rio Marina, dove  verranno consegnate le onorificenze,  oltre ai riconoscimenti ai minatori e ai marittimi anziani, i quali, con il loro duro lavoro nelle miniere e nella marineria, hanno contribuito allo sviluppo del nostro territorio.Alle ore 11.00, presso la Chiesa parrocchiale di Santa Barbara sarà celebrata la Santa Messa.

Mentre alle ore 12.00, in piazza G. Mazzini a Rio Marina, a cura della Proloco di Rio, si svolgerà PANE E CONVIO: una degustazione di piatti del minatore e del marinaio.

Alle ore 15.00 inizierà l’evento a cura dell’Associazione Culturale Carlo d’Ego Riesità: il ritrovo è previsto in piazza S. D’Acquisto dove, al suono della sirena che ha scandito per tanti anni la vita della nostra comunità, si celebrerà un momento di raccoglimento.

Accompagnati dalla musica della Filarmonica G. Pietri, i partecipanti si recheranno poi al Centro Polivalente dove si svolgerà BAMBOLI TRA MINIERE E VELIERI: un susseguirsi di emozioni con lettura di brani e filmati che rievocano la vita dei fanciulli che hanno lavorato in miniera e nei bastimenti; il tutto accompagnato dalla musica della Filarmonica G. Pietri.

La giornata di festa terminerà alle ore 17.00 in piazza S. D’Acquisto con l’ACCENSIONE DELL’ALBERO DI NATALE, sempre con la musica della Filarmonica G. Pietri e dei giovani dell’Officina della musica.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Un francobollo commemorativo per “Nano” Campeggi

Emesso dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy, presentato a Firenze

“Stronger” tutti a ballare in ricordo di Cristina Parrini

Gli amici del Jazzercise insieme nel piazzale De Laugier con magliette e palloncini