Sciopero degli autobus per il giorno 11 novembre

Mobilitazione proclamata, per il solo bacino di Livorno. dal sindacato USB. Gli orari

Autolinee Toscane informa che è stato proclamato uno sciopero da parte di USB Lavoro Privato per uno stato di agitazione aziendale di 4 ore per il giorno 11 novembre 2022 per il solo bacino di Livorno. Lo sciopero è stato confermato dalla Commissione di Garanzia.

Si tratta di uno sciopero nazionale con rivendicazioni che possono essere trovate nel dettaglio delle motivazioni, ma che in sintesi riguardano:
– la cancellazione degli aumenti delle tariffe dei servizi ed energia, congelamento e calmiere dei prezzi dei beni primari e dei combustibili;
– blocco delle spese militari e dell’invio di armi in Ucraina, nonché investimenti economici per tutti i servizi pubblici essenziali;
– il superamento dei penalizzanti salar i d’ingresso garantendo l’applicazione contrattuale di primo e secondo livello ai neoassunti;
– la necessità di modifica re l’ossessionante e vizioso criterio che, inneggiando al risparmio, vede bruciare fior di soldi pubblici attraverso appalti e subappalti
ad aziende che offrono servizi di scarsa qualità e lavoro sottopagato;
– la sicurezza dei lavoratori e del servizio, introduzione del reato di omicidio sul lavoro;
– il salario minimo per legge a 10 euro l’ora contro la pratica dei contratti atipici e precariato;
– il libero esercizio del diritto di sciopero nei servizi pubblici essenziali;
– una legge sulla rappresentanza che superi il monopolio costruito sulle complicità tra le OO.SS. e le associazioni datoriali di categoria.

Le modalità di attuazione dello sciopero saranno le seguenti:
Personale viaggiante
Bacino di Livorno, Isola d’Elba e Funicolare Montenero dalle ore 17,30 alle ore 21,30 per il personale viaggiante;

Personale di manutenzione ed impiegatizio
4 ore a fine turno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

“I nostri diritti continuano ad essere calpestati”

"La nave delle 9.30 è partita alle 10.20. Sono arrivato a Piombino alle 12.00"

Traghetti, +42% passeggeri e + 31% veicoli rispetto al 2021

Il dato dell'autorità Portuale di Sistema. Non ancora resi noti i numeri del mese di luglio

“Una vacanza non può cominciare con un disservizio”

L'ultimatum dei sette sindaci elbani: "La Regione intervenga immediatamente"