Interventi del comune per il percorso formativo dei giovani

di Amministrazione comunale Marciana Marina

Abbiamo ricevuto nei giorni scorsi una nota da parte dei rappresentanti degli studenti dell’Isis Foresi di Portoferraio con la quale si richiamavano i sindaci e le amministrazioni comunali tutte della nostra isola a porre maggiore attenzione sul diritto allo studio e sulla necessità di intervenire con atti specifici al fine di garantire serie misure di welfare scolastico per abbattere, per quanto possibile, quella disparità di condizione fra chi oggi può e chi non può permettersi di accedere agli studi superiori.
I ragazzi dell’Isis Foresi hanno posto l’accento sulle non poche difficoltà per molte famiglie del nostro territorio di far fronte alle spese di trasporto scolastico, nonché all’acquisto del materiale scolastico, in particolare dei libri, i cui costi, soprattutto nelle scuole superiori di oggi, sono davvero importanti, senza trascurare le non poche difficoltà per chi vorrebbe accedere agli studi universitari.
Il Comune di Marciana Marina già lo scorso anno ha approvato un regolamento per l’assegnazione di contributi per la frequenza scolastica ed universitaria con la delibera n. 37 del 30.07.2021, prevedendo un contributo per gli studenti residenti nel comune di Marciana Marina iscritti ad una scuola secondaria di secondo grado statale, paritaria privata o degli enti locali o iscritti frequentanti una sede universitaria italiana appartenenti a nuclei familiari con indicatore economico equivalente Isee non superiore ad un importo di 25.000 euro.
Il contributo studenti, sulla base di questo regolamento, viene corrisposto per: acquisto di libri di testo; altro materiale didattico, servizi scolastici; trasporto scolastico (abbonamento servizi pubblici locali); spese per canoni di locazione sostenute da studenti universitari fuori sede.
L’importo del contributo è fisso ed è pari a 700,00 euro per gli iscritti alla scuola secondaria di secondo grado; di 900,00 euro per gli studenti universitari fuori sede.
Ricordiamo, inoltre, che per quanto concerne gli aiuti sul trasporto pubblico l’amministrazione comunale di Marciana Marina con le delibere n. 47 e 60 del 2022 ha previsto di stanziare una somma a bilancio per garantire ai cittadini residenti nel territorio comunale che frequentano Scuole o Università ubicate a Pisa, Firenze o Milano e Bologna (ma anche per motivi di carattere sanitario) di usufruire di una tariffa aerea agevolata, per i voli di collegamento fra l’aeroporto di La Pila nel Comune di Campo nell’Elba e le destinazioni sopra richiamate.
Sono stati questi per il nostro comune i primi passi per far fronte al dovere imprescindibile di garantire il diritto allo studio dei nostri giovani e aiutare le famiglie a sostenere le spese che inevitabilmente ne derivano. Sarà importante procedere sempre in questa direzione e di sicuro un’azione condivisa con tutte le altre amministrazioni comunali che governano sul territorio elbano, potrebbe costituire un ulteriore passo avanti per un’azione ancora più incisiva e di supporto reale alle esigenze delle nostre famiglie e dei nostri giovani.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Open Day per conoscere leunità cinofile di soccorso nautico

Si terrà a Marina di Campo domenica 27 settembre. Tutte le informazioni necessarie

Passeggiata con l’Auser alle Fortezze di Cosimo de Medici

L'appuntamento è il 24 novembre alle 14.30 nella piazzetta di benvenuto agli ospiti

Scoprire i segreti delle piante con un corso online gratuito

"Botanica per tutti", in collaborazione tra World Biodiversity Association e Parco